Uomini ricchi partiti da zero: chi sono? Quanti soldi hanno?

Date:

Share:

Uomini ricchi partiti da zero. Chi sono? Quanti soldi hanno fatto? Come sono arrivati a costruire le loro fortune? Per quale motivo la maggior parte dei ricchi viene dalla povertà? In questa nostra classifica dei più ricchi troverete tutti gli uomini ricchi che sono partiti da zero e, in alcuni casi, da -0. Scopri gli uomini oggi ricchi ma che “non sono nati con la camicia”. 

Jack Ma: tra gli uomini ricchi del mondo nati poveri

 uomini ricchi alibaba
Jack Ma nella classifica dei più ricchi al mondo.

Tra gli uomini ricchi partiti da 0 un posto d’eccellenza tocca a Jack Ma, il CEO di Alibaba.

Patrimonio netto Jack Ma: 57,3 miliardi di $

Jack Ma, nato a Hangzhou in Cina, ha una storia che merita di essere raccontata. Nato povero e cresciuto povero la sua ambizione era lavorare al KFC della sua cittadina, senza però riuscire ad ottenere il posto di lavoro. Per ben due volte è stato bocciato agli esami di ammissione universitari prima di riuscire a farsi ammettere, la terza volta, e conseguire una laurea che gli permetterà di debuttare nel mondo del lavoro. Conseguita la laurea inizia ad insegnare inglese.

L’anno di svolta può essere considerato il 1995; Jack Ma compie il suo primo viaggio in America, scoprendo delle innovazioni che gli permetteranno di cambiare la sua vita per sempre, prima tutte Internet. La grande intuizione di Jack Ma sta nel fatto che la Cina era scarsa di contenuti on-line e che forse i suoi connazionali non avevano ben capito la rivoluzione epocale verso la quale ci si stava addentrando con l’avvento del nuovo millennio. A quel punto Jack Ma fonda la China Pages. Questa directory può considerarsi sicuramente come la prima Startup tech in Cina, infatti fallì in pochi mesi.

Ripresosi dalla delusione nel 1999 fonda la più nota Alibaba. Allo stato attuale si tratta del più grande store online in assoluto. Per la cronaca: Alibaba gestisce più del doppio della merce di Amazon. Quotando l’azienda in borsa nel 2015 il buon Jack Ma è oggi l’uomo più ricco di tutta la Cina.

Leggi anche >> Azioni Alibaba: quanto si guadagna nel lungo periodo?

Renzo Rosso, Ceo di Diesel

renzo rosso ceo diesel
Uomini ricchi partiti da 0: Renzo Rosso

Italiano, nato a Brugine, guidava il trattore prima di cucire il suo primo jeans con la macchina da cucire della madre.

Patrimonio netto Renzo Rosso: 0,5 miliardi di $

Nato in una famiglia di agricoltori ha iniziato a lavorare guidando il trattore assieme al padre. Il mondo della moda entra a far parte della sua vita all’età di 15 anni quando decide di creare il suo primo jeans utilizzando la macchina da cucire della mamma. Il giovane Renzo si appassiona a quell’attività che darà vita al famosissimo marchio Diesel, ormai conosciuto a livello internazionale.

Tra gli Uomini ricchi partiti da zero oggi Renzo Rosso ha un patrimonio personale di più di 3 miliardi di $. In un’intervista ha rilasciato una dichiarazione importantissime per capire la sua idea di business e di imprenditoria.

Essere alla moda e trendy, significa investire continuamente in cose e persone nuove, abbracciare i rischi. Senza tenere conto della situazione economica e delle crisi.

Micheal O’Leary: da Barista a Ceo di Ryanair

CEO ryanair uomini ricchi partiti da niente
Uomini ricchi partiti da 0: Micheal O’Leary

Il CEO della nota compagnia aerea, di diritto tra gli uomini più ricchi del mondo partiti da zero, ha lavorato come barista per pagarsi gli studi.

Patrimonio netto Micheal O’Leary: 1,1 miliardi di $

Ryanair andava a gonfie vele fino allo scoppio della pandemia. Infatti la società aveva registrato un utile di 523 milioni di euro. Ma la carriera del CEO della nota compagnia aerea ha dell’affascinante. Una storia di successo, di perseveranza che funge da esempio. O’Leary ha creato il suo capitale di partenza per pagarsi gli studi in università lavorando sia come gestore di un’edicola, sia come barista.

Una volta conseguita la laurea diventa consulente fiscale. La sua vita cambia radicalmente nel 1987 quando incontra Tony Ryan, fondatore dell’omonima compagnia aerea di cui il buon O’Leary prenderà il controllo a partire dal 1994. Da quel momento la vita di Ryanair non sarà più la stessa: un’azienda destinata a crescere e a diffondersi a macchia d’olio in tutto il mondo.

L’intuizione? Trasformarla in una compagnia Low Cost. In un’intervista il CEO di Ryanair ha detto:

“Ho iniziato da piccole attività: aprivo alle 7 di mattina e chiudevo alle 11 di sera. È così che ho imparato come si gestisce un’impresa. Non sui libri”.

Jan Koum tra gli uomini ricchi partiti da zero

uomini ricchi
Jan Koum

Classifica uomini più ricchi: un posto tocca all’AD e co fondatore della nota app di messaggistica WhatsApp. 

Patrimonio netto Jan Koum: 10 miliardi di $

Koum, 43 anni, si trasferisce negli USA già da ragazzo. Quando decide di partire per gli States, il giovane Jan ha appena 16. In America la sua famiglia non sempre riusciva a sbarcare il lunario. Per questo la storia vuole che Jan Koum vivesse anche di buoni pasto proprio quando abitava nei pressi di Mountain View, in California, dove sorgeranno poi gli uffici di WhatsApp, l’azienda che gli permise di fare il grande salto di qualità nella sua vita e in quella dei suoi cari. 

Bisognerà attendere il 2009 quando Jan Koum, assieme a Brian Acton, suo socio, amico e cofondatore di WA, lanciano la nota applicazione di messaggistica. L’obiettivo? Far si che Whatsapp arrivasse in tutto il mondo sostituendo, in via definitiva, i messaggi di testo, sia SMS che MMS. Oggi la nota applicazione sta per sfiorare 1.000.000.000 di utenti in tutto il pianeta. All’inizio del 2015 Mark Zuckerberg decide di rilevare Whataspp per la modica cifra di 19 miliardi di dollari. Questo affare ha reso sia Jan che il suo socio miliardari. 

Elizabeth Holmes: da studentessa, a miliardaria e imputata

uomini ricchi ex miliardari
Elizabeth Holmes

La prima quota rosa viene dagli USA. 

Patrimonio netto Elizabeth Holmesex miliardaria con 4.5 miliardi di $. Oggi sotto accusa di frode negli USA.

All’inizio del nuovo millennio, e più precisamente nel 2003, all’età di 19 anni, la giovane Elizabeth Holmes, che studiava all’università di Stanford, decide di fondare la Theranos. La società si sarebbe dovuta occupare di esami di sangue a buon mercato. Prima ancora di iniziare il suo percorso universitario la giovane Elizabeth Holmes, precoce anche in tutta una serie di altre cose (come quella di aver creato la prima azienda truffa della Silicon Valley), aveva già depositato i brevetti di quella che sarebbe poi diventata la sua azienda miliardaria. 

La Startup, che ha sede a Polo Alto, oggi conta centinaia di dipendenti. Nel corso degli anni ha ricevuto quasi 500$ di finanziamenti. Oggi l’apparato aziendale vale miliardi di dollari. Elizabeth Holmes, ambiziosa, ha di certo ancora molto da dare al mondo. Nel tempo libero ha imparato il mandarino, soprattutto negli anni in cui ha vissuto a Houston. L’esempio lampante di come una grande idea può veramente cambiare il corso della vita di ciascuno. Fino a quando arriva la SEC…

La Holmes è sotto processo per svariati reati. A quanto pare i macchinari progettati dalla sua azienda non forniscono responsi corretti sulle analisi. Come riporta FOX attualmente il processo è ancora in atto. Leggi la >> Fox news.  

Ingvar Kamprad nella lista degli uomini ricchi partiti da 0

fondatore ikea patrimonio
Ingvar Kamprad

Patrimonio netto Ingvar Kamprad: 33 miliardi di $

All’età di 7 anni un Kamprad ancora bambino viveva in Svezia con la sua famiglia. Parliamo di una Svezia ancora rurale, poco industrializzata. La sua attività primaria era quella di vendere i fiammiferi a tutto il vicinato. Piano piano però Ingvar capì che se si vendevano i fiammiferi si potevano vendere tante altre cose. Per questo motivo prima si concentrò sulle matite, poi sui biglietti di auguri per dedicarsi anche alle decorazioni e gli addobbi di natale. 

Dieci anni dopo, all’età di 17 anni, fonda una società chiamata IKEA. Pochi sanno che IKEA è un acronimodi Ingvar Kamprad da Elmtaryd, Agunnaryd.

Perché IKEA si chiama così?

Perché il fondatore ha voluto rendere omaggio a se stesso con le iniziali del suo nome e del suo cognome. Le lettere EA si riferiscono alla città natale e alla provincia svedese Ingvar Kamprad da Elmtaryd, Agunnaryd

A 21 anni aveva già cominciato a vendere mobili. Oggi IKEA è presente in tutto il mondo, con più di 380 punti vendita in ben 45 paesi diversi. Le vendite sfiorano i 40 miliardi ogni anno. Per molti si tratta di una società destinata a crescere ancora di più il suo valore nel tempo come progettisti della vita e dell’arredo domestico.

Una curiosità: Ingvar Kamprad, morto nel 2018, ha fino alla fine dei suoi giorni accettato di volare solo ed esclusivamente in classe economica, non dimenticando mai le sue origini. 

Kenny Troutt

kenny Troutt uomo ricco partito da 0
Kenny Troutt

Nella lista degli uomini più ricchi partiti da zero, il fondatore di Excel Communications ha frequentato l’università pagando da solo i suoi studi con la vendita di assicurazioni sulla vita.

Patrimonio netto Kenny Troutt: 1,5 miliardi di $

Il padre di Troutt è un barista. Troutt ha studiato alla Southern Illinois University. Nel corso della sua carriera universitaria, per pagare la retta, inizia a vendere assicurazioni sulla vita. La sua fortuna arriva quando la sua compagnia telefonica, Excel Communications, creata nel 1988, inizia a fatturare milioni di dollari quotandosi in borsa nel 1996.

Nel 1998 Kenny Troutt riesce a realizzare una fusione tra Excel Communications e la Teleglobe: l’accordo ha fruttato qualcosa come 3,5 miliardi di $.

Oggi pensionato Kenny Troutt si occupa a tempo pieno di cavalli da corsa.

Howard Schultz 

Howard Schultz
Howard Schultz

Tra gli uomini ricchi partiti da 0 non possiamo non inserire Howard Schultz. Si tratta del fondatore della più nota Starbucks. 

Patrimonio netto Howard Schultz: 4.8 miliardi di $

Una grande storia di successo che ha caratterizzato l’avvio di uno dei più grandi franchising della storia dell’umanità. Schultz non ha mai fatto segreto sulle sue origini. Nel corso della sua adolescenza, come da lui dichiarato, era da sempre stato cosciente di vivere dalla parte più disagiata e meno privilegiata della società. Da sempre cosciente che gli altri avessero più risorse, più denaro e delle famiglie più felici della sua, proprio da qui decide di “scavalcare il recinto” per rendere vero un qualcosa che molti pesavano essere impossibile. 

“Avrò pure giacca e cravatta addosso ora, ma so da dove vengo e so cosa vuol dire”

ha dichiarato Schultz in un’intervista. 

Vinta una borsa di studio per via del calcio presso la University of Northern Michigan, conseguita la laurea, inizia a lavorare per Xerox. Iniziata questa esperienza lavorativa decide di rilevare un coffee shop chiamato Starbucks. All’epoca non si trattava di una vera e propria catena, anche se erano già presenti 60 punti vendita. 

Diventato amministratore delegato di Starbucks nel 1987 Schultz ha dato vita ad un’espansione senza fine e senza precedenti.

Quali punti vendita ha Starbucks?

Oggi il noto marchio conta quasi 28.000 punti vendita in tutto il pianeta, con giri miliardari da capogiro. 

Oprah Winfrey: la conduttrice più ricca di sempre

Oprah Winfrey 
Oprah Winfrey

Lista più ricchi al mondo: Oprah tra le conduttrici americane più seguite e amate di sempre. 

Patrimonio netto Oprah Winfrey: 2.6 miliardi di $ 

Una storia avvincente di una donna emblema per molti di come con la perseveranza si possa arrivare ovunque. Oprah Winfrey proviene da una povera famiglia del Mississipi. La svolta nella sua vita arriva con una borsa di studio che le permette di accedere alla Tennessee State University. Grazie a questa opportunità diventa la prima corrispondente televisiva del suo stato a soli 19 anni. 

Nel 1983 Oprah Winfrey decide di trasferirsi nella città di Chicago per iniziare la sua carriera televisiva durante un talk show in onda di mattina. Inizia la sua fortuna. Il programma prenderà il nome di “The Oprah Winfrey Show” ed è ancora oggi tra i programmi più apprezzati dagli americani. 

Shahid Khan: un lavapiatti tra gli uomini più ricchi

Shahid Khan 
Uomini ricchi partiti da 0: Shahid Khan

Uomo d’affari ha iniziato la sua carriera lavando i piatti. 

Patrimonio netto Shahid Khan: 7.9 miliardi di $

Annoverato oggi tra i più ricchi di tutto il pianeta, quando Shaid è arrivato negli States trasferitosi dal Pakistan lava i piatti per 1,20$ all’ora durante gli anni da universitario presso l’Università dell’Illinois.

Oggi Khan è possessore della Flex-N-Gate, tra le più grandi aziende private di tutti gli USA. Ma possiede anche la Jacksonville Jaguars della NFL e il Fulham, squadra di calcio della Premier League.

Mohed Altrad

mohed Altrad
Mohed Altrad

Nella lista degli uomini ricchi partiti da zero un posto spetta al Presidente dalla squadra di rugby del Montpellier. Il noto imprenditore ha conosciuto la fame. Trasferitosi in Francia, per un periodo di tempo, ha vissuto consumando un solo pasto al giorno.

Patrimonio netto Mohed Altrad: 3,7 miliardi di $

Tra tutte le storie questa è forse la più avvincente in assoluto. Mohed Altrad nasce in una tribù nomade nel deserto della Siria. Figlio del peccato, la povera madre viene violentata dal padre che muore quando Mohed è ancora un adolescente. Il ragazzo viene cresciuto ed educato dalla nonna che, però, gli proibisce di frequentare la scuola a Raqqa.

Assetato di cultura, però, il giovane Mohed Altrad la frequenta lo stesso, con il grande desiderio di iscriversi in università.

Arrivato in Francia Altrad è costretto ad imparare una nuova lingua. In quel periodo di tempo vive con un solo pasto al giorno, da solo. La vita inizia a svoltare quando, una volta conseguito un dottorato di ricerca in scienze informatiche in università, entrerà in contatto con molte società francesi. La sua vita imprenditoriale comincia quando ne rileva una in fallimento che si occupava di impalcature. Da quel momento in poi inizia l’ascesa di Altrad Group, la più importante società al mondo produttrice di impalcature e betoniere.

Già nominato imprenditore dell’anno sia in Francia che a livello mondiale.

John Paul DeJoria

John Paul DeJoria uomini ricchi partiti da zero
John Paul DeJoria

Ai vertici di patron Tequila ha dato vita ad un impero grandioso legato ai prodotti per la cura dei capelli. 

Patrimonio netto John Paul DeJoria: 2.7 miliardi di dollari 

Già prima di compiere 10 anni il giovane John Paul, americano facente parte della prima generazione, si guadagnava da vivere vendendo delle cartoline per gli auguri natalizi e i quotidiani così da poter supportare la sua famiglia. Per un periodo di tempo venne addirittura mandato a vivere in una casa affidataria. Proprio lì, per sbarcare il lunario, prese addirittura parte a delle attività malavitose di una gang del suo quartiere per poi decidere di entrare a far parte dell’esercito degli Stati Uniti d’America.

Per iniziare la sua carriera imprenditoriale il giovane John Paul decise di chiedere un prestito di 700 dollari per creare la John Paul Mitchell Systems. In quel periodo, avendo impegnato tutto, inizia a vendere i suoi prodotti (shampoo perlopiù9 porta a porta come faceva con i biglietti di auguri. In quello stesso periodo vive nella sua macchina.

Patron Tequila è una società che arriverà in un secondo momento e oggi investe anche in altri settori che vanno al di la della cura dei capelli. 

Do Won Chang 

Do Won Chang  lista più ricchi
Do Won Chang

Tra gli uomini più ricchi anche il Cofondatore di Forever 21: la vita affascinante di un uomo che ha fatto di tutto. 

Patrimonio netto Do Won Chang: 1.5 miliardi di dollari

Quando parliamo di Do Won Chang bisogna, per forza di causa maggiore, nominare anche Jin Sook. La vita di questa coppia non è sempre stata semplicissima. Di origini coreane, decidono di trasferirsi in America già nel 1981 con l’intento di costruire una nuova vita.

Per riuscire a guadagnare un po’ di soldi Do Won compie simultaneamente tre lavori: barista, benzinaio e receptionist. 

Messo da parte un capitale di partenza nel 1984 la coppia decide di aprire il primo negozio di abbigliamento nel 1984. L’impero Forever 21 contava più di 800 negozi in tutto il pianeta con 3 miliardi di dollari di vendite ogni anno prima di dichiarare fallimento nel 2019 e ripianificare tutto l’assetto societario. 

Sheldon Adelson: il patron de Las Vegas tra gli uomini ricchi nati poveri

Sheldon Adelson ricco nato povero
Sheldon Adelson tra gli uomini ricchi partiti da 0

Raggiungeil suo successo partendo da -0. Tra gli uomini più ricchi del mondo ha dormito sul pavimento in un caseggiato di Boston.

Patrimonio netto Sheldon Adelson : 38,4 miliardi di $

Adelson, figlio di un taxista, è cresciuto a Dorchester, nel Massachusetts, e ha iniziato vendendo giornali all’età di 12 anni.

Forbes riporta delle informazioni precise su tutta la carriera imprenditoriale di Sheldon Adelson, e della sua fortuna.

“ha costruito una fortuna gestendo distributori automatici, vendendo pubblicità sui giornali, aiutando le piccole imprese a quotarsi in borsa, costruendo condomini e organizzando fiere campionarie”.

Nella crisi del 2008 Adelson perde quasi tutti i suoi soldi. Li recupera quasi tutti negli anni successivi con altri investimenti sempre nei medesimi settori. Oggi si ritrova a gestire la Las Vegas Sands: si tratta della più grande società al mondo di Casinò. Sempre secondo Forbes il noto imprenditore sarebbe uno dei finanziatori politici di maggior profilo.

Ralph Lauren era commesso alla Brooks Brothers

Ralph Lauren

Il fondatore dell’omonimo marchio di moda era un impiegato con il sogno di realizzare delle cravatte per uomo.

Patrimonio netto Ralph Lauren : 6.4 miliardi di $ 

Ralph ha conseguito il suo diploma nel Bronx, a New York. Subito dopo aver conseguito il titolo di studio, decide di abbandonare il college per entrare nell’esercito statunitense. Abbandonata la carriera militare comincia il suo lavoro di impiegato alla Brooks Brothers. Proprio in quegli anni Ralph Lauren si pone una domanda: gli uomini sono pronti a delle cravatte con disegni più sfarzosi e con colori più luminosi?

L’anno della svolta fu il 1967. In quell’occasione il sogno di Ralph Lauren, dopo anni di sacrifici, diventa realtà. Alla prima produzione Ralph Lauren incassa 500.000 $ dalla vendita di cravatte. La Polo Ralph Lauren entra in produzione nel 1968. 

Li Ka-shing

Li Ka-shing
Li Ka-shing

Morto suo padre Li ha dovuto abbandonate la scuole per mantenere la sua famiglia.

Patrimonio netto Li Ka-shing: 32,6 miliardi di $

Li Ka-shing lascia la Cina continentale per trasferirsi ad Hong Kong negli anni ’40. Suo padre passa a miglior vita quando aveva appena 15 anni. A quel punto la sua famiglia non aveva modo di potersi mantenere. L’anno della sua svolta è il 1950 quando avvia la sua azienda che gli frutterà miliardi di dollari: la Cheung Kong Industries. L’azienda Li Ka-shing produce plastica e, in seguito, si occuperò anche del settore immobiliare.

Leonardo Del Vecchio

Leonardo Del Vecchio

Fondatore di Luxottica, l’Italiano Del Vecchio, ha passato la sua infanzia in un orfanotrofio e ha perso il parte del suo dito lavorando in fabbrica. 

Patrimonio Netto Leonardo Del Vecchio: 24.7 miliardi di $

Leonardo Del Vecchio nasce in una famiglia numerosa. La madre vedova, che non poteva prendersi cura di cinque figli, decide di far crescere il piccolo Leonardo in un orfanotrofio. Una volta diventato adulto comincia a lavorare in una fabbrica che produceva montature per occhiali e stampi per i pezzi di ricambio delle macchine. Proprio prestando servizio in fabbrica ci rimette mezzo dito. 

A soli 23 anni Del Vecchio si mette in proprio e apre il suo negozio di stampaggio. La sua carriera è un’ascesa fatta di fiuto e investimenti giusti nel momento giusto. Nel corso della sua vita l’attività di Leonardo Del Vecchio è cresciuta talmente tanto da rendere oggi Luxottica la prima azienda produttrice al mondo di occhiali da vista e da sole, assieme alle altre note Oakley e Ray Ban. 

George Soros

george soros
Il filantropo George Soros nella lista degli uomini ricchi partiti da 0

Il filantropo, trader e speculatore George Soros ha lavorato sia come facchino che come cameriere per pagarsi gli studi. 

Patrimonio netto George Soros: 8.6 miliardi di $

La storia di Soros presenta dei caratteri molto affascinanti. Da piccolo, infatti, il futuro magnate, di origini ebraiche, riuscirà a farla franca fingendosi il figlioccio del Ministro dell’Agricoltura Ungheresi. A quel tempo, infatti, l’Ungheria era sotto occupazione nazista. La legenda vuole che proprio Soros abbia assistito il funzionario del governo nelle sue pratiche di esproprio dei beni agli ebrei. 

Finita la guerra, nel 1947, Soros si rifugia a Londra per vivere assieme a dei suoi parenti inglesi. In questa fase della sua vita inizia a lavorare come facchino di stazione e cameriere per permettersi di entrare alla London School of Economics lavorando come cameriere e facchino di stazione. Una volta laureatosi Soros inizia a lavorare in un negozio di souvenir nell’attesa della giusta opportunità di lavoro che arriva poco dopo. Infatti diventa funzionario di Banca a New York city prima di mettersi in proprio come trader. Nel 1992 il crollo della sterlina gli frutto qualcosa come un miliardo di dollari. 

Leggi >>> la Biografia completa di Soros.

Larry Ellison

Larry Ellison uomini ricchi

Dopo la morte della zia abbandona il college e inizia a lavorare per otto anni per finanziare i suoi sogni. 

Patrimonio netto Larry Ellison: 87.8 miliardi di dollari 

Ellison nasce a Brooklyn, in New York, ed è figlio di una ragazza madre. Viene allevato dagli zii nella città di Chicago. Morta la zia, che per lui era una madre putativa, il giovane Ellison lascia il college e va in California dove vivrà di alcuni lavoretti che gli permetteranno di creare il suo capitale di partenza. Farà questa vita per 8 anni. 

L’anno della svolta è il 1977 quando decide di fondare una società per lo sviluppo di Software: la Oracle. Oggi si tratta di una delle aziende e società più ricche del mondo. Nonostante ormai non sia più l’amministratore delegato, ha accumulato tanti di quei soldi da potersi concedere il lusso di condurre una vita lussuosa senza dover più avere responsabilità aziendali e giuridiche. 

Roman Abramovich: tra gli uomini più ricchi di Russia

Roman Abramovich uomini ricchi
Roman Abramovich tra gli uomini ricchi partiti da 0

Rimasto orfano da sin da piccolo oggi è uno dei più grandi magnati russi di tutti i tempi.

Patrimonio netto Roman Abramovich: 13.6 miliardi di dollari 

Abramovich è nato nel 1966 a Saratov, in Russia. La madre morì quando lui era ancora un bambino di diciotto mesi. Il padre, invece, quando ne aveva quattro. Ormai orfano viene cresciuto da suoi zii a Cosa e dai nonni nella provincia russa del Komi. Proprio in quell’ambiente frequenta l’università Tecnico Industriale russa e inizia a studiare le regole di commercio, cominciando ad occuparsi di compravendita di prodotti petroliferi nella Siberia Occidentale. 

La sua più grande occasione arriva nel 1992. La Russia si apre al capitalismo e in quegli anni Roman entra in contatto con Boris Berezovsky. Quest’ultimo, tra i più grandi magnati russi, fiuta subito il talento di Abramovich. I due diventano inseparabili. Quando Berezovsky è costretto a scappare in UK con una accusa di frode ai suoi danni, Roman si ritrova a gestire il grandissimo impero del suo fidato amico. 

In quell’occasione accumula ben l’80% di Sibneft, tra le 5 maggiori compagnie petrolifere russe. Ottiene anche il 50% della Rusal, prima e unica produttrice di Alluminio in Russia, e anche il 26% di Aeroflot, la compagnia aerea ufficiale in Russia. Con un impero del genere alle spalle decide anche di cimentarsi negli investimenti privati. 

Ad oggi Roman Abramovich è una delle persone più ricche e influenti in Russia e possiede, ad oggi, lo yacht più grande del mondo. Tra i suoi vari giocattoli anche un Boeing 767 e una squadra di calcio: il Chelsea Football Club.


Hai trovato questa classifica sugli uomini ricchi partiti da zero interessante?

Leggi le altre nostre classifiche

Subscribe

━ more like this

Corsi universitari: come studiare ingegneria online?

Gli scenari odierni permettono di valutare, nella scelta del proprio percorso universitario, alternative ai percorsi standard. E una di queste novità, prima riguardanti i...

CMC Markets: opinioni ed esperienza con il broker CFD

CMC Markets (CMC), fondato nel 1989, è un broker consolidato, quotato in borsa e molto apprezzato che si è adattato con successo al panorama...

Credit Default Swap (CDS): cosa sono e perché si utilizzano

Il credit default swap (CDS) è uno strumento finanziario utilizzato per scambiare il rischio di insolvenza di un debitore. In sostanza, il CDS consente...

Pier Paolo Pasolini morte: un mistero lungo cinquant’anni

Pier Paolo Pasolini è considerato uno dei maggiori poeti, scrittori e registi italiani del XX secolo. La sua morte, avvenuta il 2 novembre 1975,...

Investire sul natural gas è possibile? Come si fa?

Il gas naturale (spesso indicato natural gas) è una delle fonti energetiche più importanti al mondo e gli investimenti in questo settore possono essere...