Trump contro la Fed “Sono dei Falchi”

0
67
Trump contro la Fed “Sono dei Falchi”

Il Presidente Americano torna ad attaccare la Fed dicendo di essere scontento di questo continuo rialzo dei tassi.

Torna ad esserci tensione tra i vertici delle principali istituzioni americane: il presidente Donald Trump contro la Fed, critica aspramente l’atteggiamento “falco” da parte del Governatore della Fed Powell.

Le Parole di Trump contro la Fed

“Sono scontento con la Fed perchè Obama aveva i tassi d’Interesse pari a zero invece ogni volta che noi facciamo qualcosa di grande la Banca Centrale alza i tassi.” ha inoltre aggiunto “Per me la Fed è il più grande rischio per l’ economia, i tassi d’interesse si alzano troppo repentinamente e questo danneggia l’economia”. Questa la critica del presidente verso la linea adottata dalla Banca Centrale, che a suo dire contrasta con il suo programma di riforme.

Trump prende quindi una solida posizione contro la Fed.

Cosa Considerare e perchè Trump è contro la Fed.

L’impennata fiscale è un dato da tenere sott’occhio, infatti nel 2018 ha avuto un incremento di 779 miliardi (+17% rispetto al 2017)

Altro fattore importante da tenere inconsiderazione è il rafforzamento del dollaro, favorito soprattutto dal rialzo dei tassi.

Infatti il rafforzamento della divisa comporta una diminuzione delle esportazioni delle aziende Americane, ed un conseguente disavanzo della Bilancia Commerciale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments