SIRIN LABS lancia FINNEY, il suo smartphone blockchain

0
89
sirinos banner

Lo Smartphone FINNEY è stato presentato ieri sera a Barcellona dalla startup SIRIN LABS.

Questo smartphone, venduto a 999 dollari e disponibile solo per il pre-ordine, incorpora nativamente la tecnologia blockchain. Intende soddisfare le esigenze di “cripto entusiasti” che utilizzano un telefono cellulare, incluso consentire loro di condurre transazioni in modo sicuro.

La sua caratteristica principale: include uno schermo secondario (“schermo sicuro”) che consente al suo proprietario di accedere in modo sicuro a un portafoglio incorporato.

Smartphone blockchain finney

FINNEY è basato sul sistema operativo SIRIN OS – è un “Fork” di Android che mira a promuovere l’uso della tecnologia blockchain.

Sirin OS

Notiamo che questo sistema operativo non sarà riservato esclusivamente a FINNEY.

Nel loro rilascio, i team SIRIN LABS hanno dichiarato di essere alla ricerca di “produttori strategici per implementare il sistema operativo SIRIN su altri dispositivi”.

SIRIN OS consente di accedere a un mercato di applicazioni decentralizzate (dApps). Se riesce a raggiungere il successo, potrebbe promuovere la democratizzazione di questi software – software finora evitati dal grande pubblico.

SIRIN LABS ha anche lanciato un concept store a Londra per promuovere lo smartphone e aiutare i consumatori a sfruttare le sue funzionalità.

La startup si affidava a Foxconn, uno dei principali subappaltatori di Apple, per produrre il primo smartphone blockchain sul mercato.

Ecco cosa ha detto Nimrod May, Chief Marketing Officer di NIRROL“Scegliendo Foxconn per la produzione di FINNEY, stiamo dimostrando il desiderio dei consumatori di avere accesso a uno smartphone in grado di operare in sicurezza con blockchain e cripto-valute“.

Token SRN

Da parte sua, il token SRN proposto dalla società durante la raccolta di fondi è disponibile da dicembre 2017 su diverse piattaforme di scambio.

Presentato come “token di utilità”, deve consentire agli utenti di Internet “di acquistare i prodotti, le applicazioni ei servizi sviluppati da SIRIN LABS“.

Ecco cosa ne leggiamo nel “Libro bianco” dell’azienda:

“L’SRN acquisterà i prodotti, le applicazioni e i servizi sviluppati da SIRIN LABS in occasione dell’emissione e distribuzione di token ai partecipanti alla raccolta fondi.

Inoltre, saranno concessi sconti esclusivi ai token SRN che pre-ordinano o acquistano prodotti da SIRIN LABS utilizzando i loro token “.

Gli SRN consentono già uno sconto del 10% sullo smartphone FINNEY.

Tuttavia, è difficile credere che gli individui che hanno partecipato all’evento di raccolta fondi organizzato da SIRIN LABS siano soddisfatti del proprio investimento.

La società è stata in grado di raccogliere quasi $ 158 milioni lo scorso dicembre, la “capitalizzazione di mercato” dei token SRNs non è più, al momento solo circa 40 milioni di dollari.

Evoluzione del prezzo dell’SRN

Un prezzo troppo alto?
Se il prezzo di FINNEY, proposto a 999 dollari, può sembrare elevato, bisogna ricordare che ha molte caratteristiche.

Questo smartphone è dotato di una fotocamera da 12 megapixel, uno spazio di archiviazione integrato di 128 GB e una “schermata di sicurezza”.

Consente, oltre alle applicazioni decentralizzate, di utilizzare le applicazioni “classiche” disponibili su Google Play Store.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments