728x90

Shrinkflation: l’invisibile freno del potere d’acquisto

Date:

Share:

La shrinkflation è un fenomeno economico subdolo che incide sulla vita quotidiana dei consumatori in modi che spesso sfuggono alla loro attenzione. In questo articolo, capiremo velocemente cosa sia la shrinkflation, come funziona e quali sono le implicazioni per i consumatori. Analizzeremo anche alcuni esempi concreti e forniremo suggerimenti su come affrontare questa tattica che può comportare un significativo restringimento del potere d’acquisto.

Cos’è la Shrinkflation?

La shrinkflation è un concetto ibrido che deriva dall’unione delle parole “shrink” (restringere) e “inflation” (inflazione). Si manifesta quando le aziende decidono di ridurre le dimensioni di un prodotto o la quantità all’interno di un pacchetto, mantenendo il prezzo invariato o apportando aumenti appena percettibili. In sostanza, i consumatori ottengono meno valore per il loro denaro senza rendersene conto immediatamente.

Il funzionamento della Shrinkflation

La shrinkflation è una strategia astuta che le aziende adottano per salvaguardare i propri profitti. Evitano di aumentare apertamente i prezzi dei loro prodotti, il che potrebbe provocare una reazione negativa tra i consumatori, e invece optano per un approccio più sottile. Riducono le dimensioni o la quantità dei prodotti, spesso in modo così minimo da sfuggire all’occhio non attento, ma che, cumulativamente, si traduce in un maggiore guadagno per l’azienda.

Esempi concreti

Per rendere più chiara l’entità del problema, consideriamo alcuni esempi pratici:

  1. La confezione di patatine “più leggere”
    Immagina di acquistare una confezione di patatine che appare identica a quella di sempre, ma quando la apri, scopri che il contenuto è notevolmente inferiore. Il prezzo è rimasto invariato, ma, in realtà, stai pagando di più per ogni patatina.
  2. La barretta di cioccolato “sottile”
    Acquisti la tua barretta di cioccolato preferita, ma questa volta noti che è diventata più sottile e leggera. Il prezzo è lo stesso, ma ottieni meno cioccolato.
  3. Il contenuto delle scatole di cereali “diminuisce”
    L’azienda decide di ridurre silenziosamente la quantità di cereali all’interno di una scatola, mentre il prezzo rimane costante. Alla cassa, paghi lo stesso importo, ma la quantità di cereali è diminuita.

Vantaggi per le aziende e svantaggi per i consumatori

La shrinkflation presenta indubbi vantaggi per le aziende:

  • Preservazione dei profitti: le aziende evitano di alzare i prezzi in modo evidente, cosa che potrebbe spingere i consumatori a cercare alternative più convenienti.
  • Incremento dei margini di profitto: riducendo le dimensioni o la quantità dei prodotti, le aziende possono mantenere i costi di produzione sotto controllo e aumentare i margini di profitto.

D’altro canto, questa pratica ha chiare conseguenze negative per i consumatori:

  • Potere d’Acquisto in declino: i consumatori pagano di più per unità di prodotto, il che si traduce in un potere d’acquisto in costante calo. Che porta, perciò, a dover spendere ancora di più per la stessa quantità di prodotto che avevamo in precedenza.
  • Frustrazione dei Consumatori: l’effetto cumulativo della shrinkflation può causare frustrazione tra i consumatori, che si sentono ingannati e traditi. Specie quando ad essere interessati sono i prodotti della maggiori grandi marche e quelle ad alta fidelizzazione.

Come affrontare la Shrinkflation

Per proteggere il proprio potere d’acquisto, i consumatori possono adottare alcune strategie:

  1. Leggere le etichette: controllare attentamente le dimensioni e le quantità dei prodotti prima dell’acquisto.
  2. Calcolare il Costo per Unità: confrontare il costo per unità di prodotto tra diverse opzioni per identificare le migliori offerte. Fare riferimento al prezzo per Kg (o altra unità equivalente) per comprendere più facilmente le variazioni di prezzo.
  3. Esprimere Feedback: fornire feedback alle aziende tramite i social media o i canali di assistenza al cliente può sensibilizzarle sulla questione.

In conclusione, la shrinkflation è una pratica economica e politica che merita attenzione. Essa colpisce i consumatori in modo graduale e subdolo, ma ha un impatto significativo sul potere d’acquisto. Con una maggiore consapevolezza e scelte informate, i consumatori possono difendere i propri interessi e mitigare gli effetti negativi di questa tattica aziendale.


 

Subscribe

━ more like this

Glossario del mutuo casa: termini che devi conoscere

I mutui casa sono finanziamenti dedicati a tutti quei soggetti privati che intendono acquistare la loro prima abitazione, una seconda abitazione oppure ristrutturare un...

Quali sono i requisiti e i vantaggi dei conti online a zero spese?

I conti correnti online zero spese sono ormai la tipologia di conto bancario più diffusa; con il passare degli anni, infatti, hanno gradualmente soppiantato...

Meccanismo Europeo di Stabilità (MES): cos’è e come funziona

Il Meccanismo Europeo di Stabilità (MES) è un'organizzazione intergovernativa europea con sede a Lussemburgo, istituita per garantire la stabilità finanziaria nella zona euro. Il...

Buy Now Pay Later: il nuovo trend degli acquisti online

Negli ultimi anni, il modello di acquisto "buy now, pay later" (BNPL) ha guadagnato popolarità in tutto il mondo, inclusa l'Italia. Questa opzione di...

Aiuti all’Ucraina: anche il Senato USA respinge nuova richiesta

Il Senato degli Stati Uniti ha respinto in modo clamoroso la richiesta del presidente Joe Biden di ottenere nuovi aiuti all'Ucraina, rappresentando un significativo...