Scuola per diventare Trader 6 consigli

Molte persone hanno voglia di intraprendere la strada da trader; bisogna affiancarsi ad una scuola per diventare trader profittevole.

0
278
scuola per diventare trader. Grafico
scuola per diventare trader

Scuola per diventare trader professionista indipendente e profittevole, prima di iniziare ecco 6 consigli fondamentali.

Scuola per diventare trader professionista… Richiede studio e disciplina! Come riportato nell’articolo “Il trading Online Step by Step.

Non solo si necessita di studio della materia, ma anche di te stesso (puoi leggere anche Trading e Psicologiaper approfondire la mentalitá del trader). Operare sui mercati finanziari richiede passione e costanza, se lo fai solo per soldi sarai destinato a fallire. Capisco che è difficile resistere alla tentazione di cliccare su quegli annunci dove si promettono stili di vita da milionari con la semplice compra-vendita di azioni o strumenti finanziari svolta direttamente dal computer; ma la realtà è ben diversa.

Trovare una scuola per diventare trader professionista al giorno d’oggi è senza dubbio una domanda che molte persone si pongono; pubblicità che mostrano come guadagnare in borsa facilmente e senza il minimo sforzo; broker assillante con telefonate che promettono di guadagnare in borsa diventando un trader professionista in poche ore. Ovviamente saprai che sono solo illusioni. Ma cosa ti serve davvero per diventare un trader indipendente che opera sui mercati finanziari? Per diventare un trader la prima cosa da fare è studiare; puoi iniziare da qualche libro e poi iniziare ad approfondire la materia per diventare un trader professionista a tutti gli effetti. L’importante è non avere fretta di correre.

Analizziamo subito i passi principali che puoi iniziare ad attuare per diventare Trader..

Per entrare nel mondo della borsa e dei mercati finanziari, come detto in precedenza, hai bisogno di affiancarti ad una scuola per diventare trader. Come risulta essere facilmente intuibile, non sarà necessario il possesso di un titolo di studio pari a una laurea, o equivalente, per trasformarvi in provetti trader: se così fosse, il mondo sarebbe colmo di provetti investitori! Si tenga in debita considerazione che, oltre a una conoscenza sulle teorie economiche, sulla microeconomia e sulla macroeconomia, sulle analisi metodologiche di bilancio e così via, risulterà essere di elevata importanza la tendenza a comprendere il funzionamento dei mercati finanziari regolamentati. Assumendo pertanto che una conoscenza delle materie economiche, o conoscenze equivalenti, rappresenta una buona e indispensabile base; ricordiamo come la preparazione di un ottimo trader dovrà essere integrata da altro materiale formativo.

Studia l’analisi tecnica solo cosí fai Trading…

Scuola per diventare Trader - immagine studio
Studiare

L’analisi tecnica dei mercati finanziari è la materia che studia l’andamento grafico di uno strumento finanziario e cerca di prevedere le tendenze future. Ho usato il termine “cerca” volutamente perché prevedere l’andamento del prezzo e dei rispettivi movimenti sui mercati finanziari non è una scienza esatta ma può essere considerato un calcolo probabilistico.

È senza dubbio il primo passo se vuoi puntare a diventare un trader di successo, l’analisi tecnica è una materia molto vasta e agli inizi farai fatica a capire come avvicinarti ai mercati finanziari e ottenere dei guadagni.

L’analisi tecnica, soprattutto agli inizi, ti sembrerà un vero e proprio casino: numeri, broker, piattaforme di trading, oscillatori, indicatori e tanto altro, ma d’altronde sappiamo entrambi che le cose facili difficilmente portano a guadagni seri e costanti, quindi non demordere. Se vuoi accorciare le tempistiche puoi scaricare questo ebook dove viene spiegato in sette semplici passaggi come diventare un trader di successo e molto profittevole; non ci sono promesse di guadagni facili ma almeno puoi capire meglio da dove iniziare e quale strada percorrere.

Fai pratica in demo

Diventare trader facendo pratica con soldi finti non è garanzia di successo, ma sicuramente bisogna passare anche da questo genere di operatività finta. Molti broker mettono a disposizione per periodi limitati le loro piattaforme per fare trading online, il problema è che nessuno in 30 giorni riuscirà mai a fare esperienza sui mercati finanziari ne tantomeno a diventare un trader esperto.

La pratica sui mercati finanziari è molto importante; è l’unico passo che veramente può portarti concretamente ad operare sui mercati e ad avere successo in questo mestiere. Difficilmente l’obiettivo di un trader sarà rappresentato da un orizzonte temporale di brevissimo termine. Considerato dunque che dovrete raffrontarvi con un target posto a “n” mesi o anni da oggi, è utile dividere il proprio obiettivo a lungo termine in quelli più brevi; potrebbero essere realizzati all’interno di un periodo di un mese o di più mesi. In altri termini, quel che vi consiglio di fare è considerare l’obiettivo finale come una serie di obiettivi minori, collegati, che devono essere compiuti ogni mese. In questo modo, saprete che se raggiungerete i propri obiettivi minimi ogni mese, riuscirete anche a raggiungere il vero obiettivo finale.

Fissare dei punti di controllo

Contrassegnare come compiuti i vostri obiettivi mensili rafforzerà il vostro ottimismo e vi darà una fiducia sulla sostenibilità degli obiettivi primari. Purtroppo, però, molti trader prestano eccessiva attenzione al loro obiettivo a lungo termine senza tuttavia fare il giusto sforzo per capire come realizzare questo obiettivo in modo più realistico, mese dopo mese.

Tutto ciò provoca nei trader la sensazione di una grandissima sfida, un forte aumento dell’ansia conseguente che potrebbe favorire la perdita della pazienza. Ne segue una sottomissione ad elementi psicologici che potrebbero indurli ad assumere le decisioni sbagliate sul mercato.

Nel tempo, tutti gli obiettivi a breve termine dovranno andare a realizzare una opportuna sinergia con l’obiettivo a lungo termine. Meglio pertanto lavorare per gradi; con il raggiungimento di ogni obiettivo realistico a breve termine, la fiducia del trader probabilmente sarà destinata a migliorare. Cosi facendo sarà sempre più vicino al raggiungimento dell’obiettivo finale, qualsiasi esso sia.

Trova la tua operatività di Trading

Questo è l’ultimo passo importante per passare dalla teoria alla pratica con conti reali. Trovare la propria operatività come trader e testarla nel tempo, dopo averlo fatto puoi pensare di iniziare a fare trading con soldi reali. Puoi anche copiare i più famosi e ricchi trader finanziari del pianeta, ma se la loro strategia non si adatta alle tue esigenze durerai ben poco nel mondo del trading online. Ciò vuol dire che hai bisogno di avere una tua strategia di trading, che sostanzialmente consiste in pochi passaggi: come entrare a mercato, quanti soldi rischiare impostando uno Stop Loss ed infine come uscire in guadagno. Se il trading non fa per te e ti piacerebbe imparare consulta la nostra accademia di Trading Online.

Come diventare un trader migliore

Diventare dei trader migliori? E’ possibile e, forse, questo obiettivo non è nemmeno così lontano come potresti pensare, continua a studiare, ad informarti ed applicare. Ora hai dei consigli preziosi ma occhio agli errori, che nel trading possono costare parecchio! Evita gli errori piú comuni nel trading online leggendo l’articolo.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments