😡 “Tutta colpa di Salvini!” – Lo sfogo di uno che si è rotto di questo schifo

0
1103

C’è un solo responsabile in questa grottesca vicenda: Matteo Salvini 

Caro Matteo Salvini,
a scrivere è un giovane Italiano, che si è rotto i coglioni di rimanere passivo dinanzi ai vostri giochi di salotto. Mi chiedo questo, caro Salvini: come ci si sente a tenere in ostaggio l’Italia per sottostare al volere di Berlusconi che, oramai, rappresenta solo se stesso?

“Storico risultato in Molise!”… ma storico cosa? Pagliacciate! Ti sembra storia il fatto che tu e Berlusconi, assieme, abbiate raggiunto il 22%? E ancor più incisivamente: come ci si sente ad essere il fantoccio del Cav. che, al tuo fianco, sembra il professorino a cui ripetere la lezioncina?

Il volere del popolo soprano è chiaro. Lo scorso marzo, alle urne, è emersa una voglia convinta di cambiamento e di prospettive nuove, per tutto il Bel Paese. E invece? E invece te ne stai li, giovane nel corpo e già vecchio nello spirito e nelle logiche, a tutelare gli interessi degli amici degli amici che hanno agito per adempiere a quanto sancito dalla trattativa stato-mafia. Mi viene spontaneo dunque pensare che, allo stato attuale, l’Italia sia ostaggio di delinquenti mentre noi siamo costretti ad andare all’estero per lavorare.

Il Centrodestra ha davvero vinto in Molise?

Minchiate. Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, in Molise, hanno appena superato il 20%. Infatti alle elezioni si è presentato un centrodestra ancora più allargato da tutta una serie di liste quali Orgoglio Molise, Popolari per l’Italia, Unione di Centro, Iorio per il Molise, Movimento nazionale per la sovranità, Il Popolo della Famiglia. 

Cosa vuol dire questo? Che non ci vuole un politologo per capire che il centrodestra che tu rappresenti, e che oggi tanto reclama al presidente della Repubblica, ha ottenuto solo il 22% dei voti.

A vincere è l’astensionismo …

In tutto questo forse ti sfugge un piccolo particolare: gli Italiani si sono rotti i coglioni. E scusa la nota colorita di questa mia affermazione, ma purtroppo è l’unica verità attendibile in questo contesto. La gente ha smesso di credere nel diritto di voto, ciò che dovrebbe rappresentare la base di questa nostra Serva Italia.

Quel diritto per cui tanti e tanti uomini hanno perso la vita, combattendo in nome degli ideali di libertà e giustizia. Ideali che per troppe e troppe volte non avete disdegnato di mettervi sotto il culo. E il popolo soprano se la canta e se la suona da solo, mentre il primo e unico intento rimane sempre quello della tutela dei vostri interessi.

Berlusconi sapeva e non denunciò la trattativa!

Nella sentenza sulla trattativa stato mafia si legge che  “Marcello Dell’Utri è colpevole del reato ascrittogli limitatamente alle condotte contestate come commesse nei confronti del Governo presieduto da Silvio Berlusconi“. Sull’espressione “nei confronti” si potrebbe accendere un dibattito infinito, quasi ad indicare che l’ex premier fosse addirittura vittima della Mafia. A questo proposito ha risposto Nino Di Matteo che ha sedato ogni dubbio “Né Silvio Berlusconi, né altri hanno mai denunciato le minacce mafiose, né prima né dopo”.

Questo significa che il nostro Paese, allo stato attuale, è ostaggio di un complice della mafia. Questo è il cambiamento che Salvini ha promesso all’Italia? Questo è il nuovo contesto all’interno del quale dovremmo vivere i prossimi 5 anni?

Salvini, la tua responsabilità, alla stato attuale delle cose, è più imponente di quanto si possa credere. Il momento delle scelte coraggiose è ORA. Altrimenti sarai uno dei tanti: un emissario perfettamente amalgamato al sistema marcio e colluso per il quale tanti uomini giusti hanno perso la vita.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments