🇬🇧 Sale la STERLINA: Ecco cosa ha deciso la Bank of England

0
120

La Banca Centrale Inglese non ha aumentato i tassi di interesse. Rimane invariato il ritmo mensile di acquisti, ma …

Le scelte della BoE hanno colto il mercato di sorpresa, nonostante l’immobilità della politica monetaria.  Il team di Mark Carney ha sorpreso l’intero mercato. Il grafico del cable è andato incontro ad un importante rialzo.

Questo è accaduto perché,  tra i 9 membri del consiglio direttivo, è aumentato il numero di quelli a favore di un rialzo dei tassi. Solo in 6 ritengono che sia ancora opportuno mantenere lo status quo. Alla vigilia ci si aspettava che sarebbero stati in 7 a votare per il mantenimento dei tassi allo stato attuale. Alla fine Haldane, McCafferty e Saunders hanno spinto per un rialzo dei tassi. Ciò lascia intendere che un rialzo nella riunione di agosto potrebbe essere più che possibile. 

Le reazioni del mercato

La sterlina ha compiuto un improvviso balzo in avanti, sia contro USD che contro la moneta unica.

Sul fronte della crescita economica, il Comitato ha voluto riassicurare gli investitori definendo il rallentamento solo come temporaneo. I membri della BoE hanno optato per rinviare il rialzo dei tassi con lo scopo di osservare l’evoluzione di ulteriori dati macro.

L’inflazione, secondo le stime, continuerà a salire più velocemente di quanto previsto a maggio. In sostanza, almeno nel breve termine, rifletterà le dinamiche del petrolio oltre a tutte le dinamiche legate alla debolezza della sterlina dovute alla Brexit. Riviste anche le stime per il tasso della banca; il QE  continuerà finché il tasso non raggiungerà l’1,5%, rivisto dal 2% precedente.

Per il mercato del lavoro

Per quel che riguarda il mercato del lavora la BoE fa riferimento alle buone dinamiche salariali, orientate al rialzo nell’ultimo anno. Nei verbali si ribadisce che le pressioni sui costi nazionali continueranno a stabilizzarsi gradualmente. Anche la spesa delle famiglie è stata giudicata positivamente.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments