PornHUB & Criptovalute: il colosso del Porno accetterà pagamenti in Verge

0
259

PornHub avanti coi tempi: il Porno che sa di Cripto.

Tutti i cultori potranno pagare i servizi in Verge, una criptovaluta che garantisce l’anonimato

Nuovi accordi per Verge (XVG) che aveva annunciato l’imminente chiusura di una partnership epocale. La notizia adesso è ufficiale: PornHub accetterà i pagamenti mediante la nota cryptovaluta. Il settore dei siti che offrono contenuto a pagamento hanno ammicato alla possibilità di ricevere i loro compensi in cryptocurrency.

Grazie alla blockchain (migliorata) e alla garanzia di anonimato ma in totale sicurezza, sia i portali che gli utenti trarranno grossi benefici

Stando a quanto dichiarato dagli sviluppatori del progetto, Verge rivoluzionerà il settore dei pagamenti. La notizia, però, non sembra aver soddisfatto le aspettative createsi sull’avvenimento senza precedenti. A livello tecnico, infatti, la cryptovaluta ha perso il 20% subito dopo l’annuncio.

C’è di più..

Bisogna considerare che la scelta di un partner così famoso rientra pienamente nella mission di Verge sin dalla sua formazione. Infatti i fondatori hanno fatto dell’anonimato il proprio cavallo di battaglia. In sostanza adesso gli utenti di Pornhub potranno pagare in Verge qualsiasi funzionalità di Pornhub, incluso un abbonamento Premium.

Il progetto Verge ha da sempre attirato l’attenzione nel mondo delle Cryptovalute. Questo perché dall’inizio i fondatori hanno concentrato tutto il proprio focus sulla privacy degli utenti. Questo punto l’accomuna sicuramente, ma la storia di Verge ha delle peculiarità.

Un esempio emblematico è quello dell’attacco hacker di inizio novembre 2017 su CoinPouch, un wallet di cripto-valuta per iOS che tratta varie coin tra cui Verge (XVG). In quello specifico contesto un hacker informatico avrebbe trovato il metodo per trasferire diversi milioni di Verge (si tratta di circa 126 milioni) sul proprio wallett senza che nessuno degli sviluppatori si accorgesse di nulla.

Il grafico

Ecco il grafico della criptovaluta in questione in relazione al dollaro americano. Da notare il crollo di ieri che ha spinto XVG dal massimo storico a 0.11, giù fino al supporto in area 0.07.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments