Laurea falsa: deputato M5S rischia espulsione

0
171
marco valli foto

Marco Valli rischia di essere espulso dal Movimento 5 Stelle per aver dichiarato una laurea falsa.

Rischia l’espulsione l’esponente del movimento cinque stelle Marco Valli.

Nato a Milano 33 anni fa, ed eletto nel 2014 europarlamentare con ventiduemila voti nella circoscrizione dell’Italia Nord-Occidentale.

Il movimento 5 stelle ha presentato Marco Valli come un giovane esordiente della politica Italiana.

Il giovane fu presentato in campagna elettorale come laureato in Economia Aziendale.

Bensì a differenza degli altri candidati, la laurea di Valli non riportava il nome dell’Università.

Come emerso da un’inchiesta pubblicata dal Sole24Ore la “laurea falsa”, sono emerse varie incongruenze sul profilo dell’Eurodeputato.

Infatti le indagini e le verifiche hanno riportato alla luce che il giovane esponente, in un primo momento aveva dichiarato in diverse occasioni, di aver studiato alla prestigiosa università Milanese Bocconi.

Quali conseguenze.

Dopo aver dichiarato una laurea falsa, fonti pentastallate hanno fatto sapere di aver richiesto l’intervento del collegio dei Probiviri, ovvero l’organo disciplinare del Movimento.

Questi ultimi sono chiamati a giudicare ed eventualmente comminare sanzioni agli iscritti.

La fine di una carriera.

Questa faccenda della laurea falsa, potrebbe costare a Marco Valli l’interruzione di una carriera politica.

Infatti a Bruxelles fa parte della commissione europea per i problemi economici e monetari e della Commissione per il controllo dei bilanci.

All’epoca della candidatura, il movimento cinque stelle diffuse il suo profilo ai vari media.

Il Parlamento Europeo invece, aveva il suo curriculum sul suo sito web.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments