La morte di david Rockefeller raccontata da Elysium nel 2019

0
85
morte di rockefeller
Rockefeller

La morte di david Rockefeller avviene a 101 anni, era l’ultimo nipote in vita di John D. Rockefeller.

E’ morto in casa sua, a Pocanto Hills (New York) per via di un arresto cardiaco.
Suo nonno era stato ilfondatore di Standard Oil. Tra tutti i nipoti David è stato l’unico ad essersi dedicato totalmente agli affari. 

Prima il numero uno della Chase Manhattan Bank; poi la JPMorgan Chase. Annoverato tra gli uomini più facoltosi del pianeta il suo patrimonio è stimato in 3,3 miliardi di dollari.

Chi era David Rockefeller prima della sua morte?

Annoverato come una delle figure portanti del capitalismo planetario, ha perlopiù operato nei settori finanziari, gestendo un capitale progressivamente diventato immenso.

Ha vissuto i momenti salienti di questo ultimo secolo, nascendo in piena Prima Guerra Mondiale. Poi le evoluzioni di più di un secolo e le sue scelte. Oggi criticato, oggi osannato, oggi ricordato, oggi sicuramente storia.

Da menzionare alcuni rapporti d’amicizia con importanti personalità della storia, quali Deng Xiaping e Nelson Mandela, per passare al cileno Augusto Pinochet. Ma si ricorda, sicuramente, il suo personale rapporto col presidente iracheno Saddam Hussein e lo scia di Persia Reza Pahlavi.

La sue attività lobbistiche quando era ancora in vita.

E’ considerato il promotore e membro fondatore del rinomato Gruppo Bilderberg (la riunione annuale dove i potenti del pianeta si incontrano a porte chiuse). Dal 1970 al 1985 è stato presidente del Council on Foreign Relations (di cui è stato presidente onorario).

Si deve a lui la nascita della Commissione Trilaterale. (ente che ha lo scopo di regolare la cooperazione tra Stati Uniti, Giappone e Europa).

Il Rockefeller visto da un lato filantropico.

Egli sarà ricordato anche per la sua attività di filantropo. Nel 2006 ha concesso in eredità al Rockefeller Brothers Fund, istituito fondato nel 1940 assieme ai fratelli, la modica cifra di 225 milioni di dollari.

Nel 2005 aveva occupato le prime pagine dei giornali per aver donato 100 milioni di dollari a due importanti istituzioni americane a lui riconducibili: il Moma e la Rockefeller University.

Più recente la donazione di 100 milioni di dollari destinati all’università di Harvard, in Massachussets.

Se ti è piaciuto l’articolo “La morte di david Rockefeller” visita la sezione apposita per leggerne altri simili.

Se vuoi più informazioni su David Rockefeller puoi visitare questa pagina.