Freedom Finance broker: cos’è, come funziona e recensione

0
63
Freedom-Finance

Quando parliamo di broker online, anche su questa testata, spesso vediamo intermediari che offrono CFD oppure in alcuni casi azioni, ETF e altri derivati. In quest’articolo, parliamo di un broker che sta iniziando a emergere sul mercato italiano: Freedom Finance. Cos’ha di speciale? Beh, a dirla tutta consente di accedere con una piattaforma davvero intuitiva al mercato azionario globale, ETF, obbligazioni e strumenti regolamentati oltre a un conto deposito. Ma con una piccola chicca in più. Infatti, Freedom Finance è l’unico broker in Europa che permette di partecipare alle IPO. Grazie a questa caratteristica, anche gli investitori retail possono accedere in anteprima ai titoli delle società che stanno per quotarsi in borsa.

La IPO, infatti, è una tappa del percorso che porta alla quotazione in borsa e alla quale accedono gli investitori istituzionali, come banche e fondi di investimento.

Freedom Finance: scopriamo il broker

Grazia alla piattaforma di Freedom Finance, gli utenti possono accedere a strumenti finanziari regolamentati sulle principali borse mondiali. Infatti, grazie a questo broker si può investire su:

  • AZIONI
  • ETF
  • OPZIONI
  • FUTURES
  • IPO

Oltre alla compravendita di questi strumenti, è anche possibile ottenere una rendita passiva attraverso il conto deposito, denominato Conto D. Questo strumento, permette di ottenere un rendimento passivo sulle somme, in dollari, lasciate in giacenza.

Come si può ben vedere, il conto Freedom Finance è adatto per gli investitori retail grazie con condizioni vantaggiose di negoziazione. Per fare un esempio, gli utenti che depositano un capitale minimo basso, avranno commissioni per ETF e Azioni che si attestano a €0,02 (per titolo negoziato). Una tariffa vantaggiosa se paragonata a quelli di altri intermediari e broker online, anche se prevede un piano mensile con canone. Tuttavia, ricordate che per investire sugli strumenti disponibili su Freedom Finance non c’è un deposito minimo (eccetto per le IPO). E per i primi 30 giorni, le commissioni sono gratuite. Il tutto con la serenità di operare con un intermediario regolamentato e una piattaforma all’avanguardia e sicura.

Mercati e strumenti finanziari disponibili

freedom finance

Freedom Finance consente ai propri clienti di accedere a più di un milione di strumenti finanziari tra Europa e Stati Uniti. Ed è l’unico in Europa che permette ai clienti retail (piccoli investitori) di partecipare alle IPO delle aziende che stanno per quotarsi. Non solo, su Freedom Finance è possibile investire sulle azioni NFT, ossia quei titoli legati al settore dei non-fungible-token.

Freedom Finance è sicuro?

Uno degli aspetti principali da considerare è, naturalmente, la sicurezza. Il possesso delle licenze da parte degli enti regolatori significa che il broker o l’intermediario è autorizzato a fornire servizi finanziari. In questo caso, Freedom24 è un servizio erogato dalla Freedom Finance Europe Ltd. che a sua volta ha licenza Cysec (Cipro), BaFin (Germania) e SEC (Stati Uniti). Essendo una società con sede in Europa, a Limassol (Cipro), è sottoposta alla direttiva europea MiFID II che regolamenta i mercati finanziari e i suoi operatori. Inoltre, Freedom Finance (FRHC) è quotata a Wall Street sul listino tecnologico Nasdaq.

La presenza di queste condizioni comporta per gli utenti la certezza di essere tutelati e protetti secondo quanto stabilito dalle norme comunitarie.

  • Garanzia sui depositi che garantisce una copertura fino a 20 mila euro per i clienti (in denaro o strumenti finanziari) in caso di default dell’intermediario
  • Protezione del bilancio negativo che protegge i clienti dal rischio di perdere più del denaro effettivamente versato sul proprio conto di trading.
  • Segregazione dei fondi che stabilisce la separazione dei fondi dei clienti da quelli dell’azienda in modo da proteggerli in caso di controversie o fallimento.

Come riporta il disclaimer sul portale:

“Freedom Finance Ltd fornisce servizi finanziari nell’Unione Europea in conformità con la licenza CIF 275/15 per tutti i tipi di attività richieste dalle società, concessa dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) il 20.05.2015”

Tipologie di conto e commissioni

Aprire un conto con Freedom Finance, come dicevamo, apre la strada a più di un milione di strumenti finanziari. Il tutto, con la serenità di poter gestire il proprio portafoglio utilizzando anche l’esclusivo conto deposito denominato in dollari, il conto D, che consente una rendita passiva. Sono disponibili tre diverse tipologie di conto (per i nuovi clienti è disponibile una promo zero commissioni di 30 giorni):

  1. Conto Smart: 0€/mese con commissioni per azioni ed ETF (USA/Europa/Asia) a 0.02€ (2€ minimo a ordine).

  1. Conto Fix: 10€/mese con commissioni per azioni ed ETF (USA/Europa/Asia) a 0.012€ (1,20€ minimo a ordine).

  1. Il Conto Super: 200€/mese con commissioni per azioni ed ETF (USA/Europa/Asia) a 0.008€ (1,20€ minimo a ordine).

Inoltre, è prevista la possibilità di utilizzare la leva finanziaria per la quale è previsto un tasso di interesse del 12% sul margine utilizzato. Le altre commissioni previste sono relative al versamento con carta di credito/debito sul proprio conto pari al 2,5%. Sono poi previste commissioni per il prelievo di denaro dal proprio conto (7€) e per lo storno dei titoli sul conto (60€).

Freedom Finance

Come si apre un conto

L’apertura di un conto con Freedom Finance è una procedura completamente automatizzata e avviene online. Sarà necessario avere a portata di mano un documento di riconoscimento, il nostro codice fiscale (tessera sanitaria) e una prova di residenza (un utenza o estratto conto bancario riportante l’indirizzo indicato sul documento).

Una volta cliccato sul pulsante “Registrazione” verrete rimandati a un form dove inserire dati anagrafici per creare il proprio profilo. Fatto questo e risposto al questionario per la rilevazione del rischio e relativo profilo investitore (così da analizzare esperienza, capacità e disponibilità finanziaria) come previsto dalla MiFID II.

Dopo averlo completato, si passerà alla procedura di identificazione del cliente (KYC) tramite foto dei documenti e un selfie per verificare l’identità. Completati questi passaggi, ricevere l’email di attivazione del conto e le credenziali create nella fase di registrazione. In attesa della verifica potrete scoprire la piattaforma utilizzando la modalità Demo. È possibile ottenere il conto nelle due divise Eur e Usd.

La piattaforma di Freedom Finance

freedom finance app

La piattaforma di Freedom Finance è accessibile comodamente da web o da app (figura sopra). Entrambe si presentano con interfaccia intuitiva appositamente progettata per rendere più accessibili le funzionalità e con maggior sicurezza per il cliente.
Dal menu è possibile accedere ai propri titoli nei rispettivi segmenti (sezione Portfolio) o leggere le news e analisi di mercato (Idee). Le analisi contengono una serie di dati e importanti informazioni sulla natura del titolo che sono molto utili. Nella sezione “IPO” è possibile scoprire le prossime IPO 2022 per investire sulle prossime società che stanno per quotarsi in borsa.

Freedom Finance ipo

Opinioni su Freedom Finance

Stiamo parlando di un broker che si affaccia con sempre più tenacia sul mercato europeo. Di certo parliamo di una realtà accreditata nel panorama finanziario e in possesso di licenze e regolamentazione che conferiscono affidabilità. E per chi investe sui mercati finanziari queste è una delle prime cose da guardare. Quando ci si affida a un broker o intermediario finanziario bisogna essere certi di chi avrà in custodia il nostro capitale da investimento.

Appurato che con Freedom Finance parliamo di una società quotata e regolamentata, possiamo senz’altro dire che non è come gli altri broker per retail. In primis perché permette di investire su una serie di strumenti in maniera diretta e a condizioni ragionevoli. Oltre alla vasta gamma di titoli azionari e ETF, è il primo broker in Europa che consente agli investitori retail di accedere al mercato delle IPO. Quindi davvero una grande portata di strumenti di trading che consentono di diversificare intelligentemente il proprio portafoglio.

Questo perché la consapevolezza degli strumenti con cui si opera è il primo vantaggio dell’investitore. Inoltre, piccola chicca, la possibilità di attivare un conto deposito (conto D) che consente di ottenere un rendimento del 3% annuo sulle somme in giacenza. Anche questo rappresenta una opportunità di diversificazione in quei momenti di incertezza in cui non si vuole esporre il proprio capitale.

Conclusioni

Non per ultimo, il vantaggio di una app e un web application che non richiedono l’installazione di software di terzi parti. Il vantaggio di una piattaforma proprietaria all’avanguardia e pensata per gli utenti che vogliono interagire in tutta sicurezza con gli strumenti finanziari. Pertanto possiamo senz’altro dire che Freedom Finance rappresenta un’intermediario che merita di essere scoperto. Ricordate che per i primi 30 giorni è attiva una promozione che prevede commissioni azzerate sul trading, compravendita di titoli e commissioni di deposito con carta.

Ricordate sempre che a prescindere dalla serietà del broker, gli investimenti sui mercati regolamenti costituiscono sempre un rischio per il vostro capitale. Pertanto, dopo aver capito che bisogna rivolgersi a intermediari seri, non dimenticate i rischi che i mercati comportano.

Disclaimer: gli investimenti in titoli e altri strumenti finanziari comportano sempre il rischio di perdita di capitale. L’investimento in IPO può comportare ulteriori restrizioni. La previsione o la performance passata non sono garanzia di risultati futuri


Leggi anche

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments