🇪🇺 MARIO DRAGHI – La formula del “WHATEVER IT TAKES”

0
237

OTTIMISMO DI DRAGHI! E RACCONTA DI COME LA BCE ABBIA SALVATO L’EURO E LE ECONOMIE EUROPEE.

“Tutto quello che è necessario”

“WHATEVER IT TAKES”

Lo disse Draghi a Londra nel 2012, accennando a quello che sarebbe poi stato il QUANTITATIVE EASING.

Lo ricorda a Francoforte, in compagnia di Carney, Yellen e Kuroda.

Tutto questo nel contesto del convegno sui metodi di comunicazione delle Banche Centrali.

Questa vicenda “è un ottimo esempio di come la guidance puo’ portare a una stabilizzazione dei comportamenti e delle attese”.

“A Londra Il messaggio era doppio – ha detto Draghi – da una parte che la banca centrale aveva gli strumenti per impedire che i rischi di ridenominazione (cioe’ che l’euro potesse scomparire da una momento all’altro) si verificassero e per dimostrare che gli stessi non avevano alcuno giustificazione.

Il secondo messaggio era che la Bce stava agendo pienamente entro il proprio mandato”.

Ecco come nasce il Quantitative Easing

Dopo queste parole la BCE sono stati messi in campo molti sforzi “per dimostrare che noi stavamo effettivamente agendo entro il mandato”.

Draghi ha ricordato poi come grazie alle misure messe in campo a partire da allora, il grado di convergenze delle varie economie europee e’ salito esponenzialmente e il livello di dispersione non e’ mai stato cosi’ basso dal 1997! ”

I paesi membri hanno compiuto grandi passi in avanti in termini di convergenza dei rispettivi tassi di crescita”, ha concluso Draghi.

 

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments