Fiat Chrysler: quale futuro? Guardiamo il grafico di FCA.

Come la morte di Sergio Marchionne e le decisioni del cda stanno influenzando il grafico.

0
54

Fiat Chrysler: FCA non ha navigato in buone acque in questi ultimi tempi. 

La morte di Sergio Marchionne e le decisioni del cda con l’ arrivo di Michael Manley, hanno portato sfiducia negli investitori di Fiat Chrysler.

Infatti da Inizio anno, il titolo è andato incontro solo ad una forte ondata di vendite, raggiungendo i minimi di mercato da inizio anno.

Uno sguardo al grafico di FCA.

Fiat Chrysler in ottica long term, il grafico conferma quanto detto poc’ anzi: la quotazione è scesa costantemente dai massimi storici di inizio anno.

Un importante supporto è stato confermato a quota 13.800, ridando un pò di fiato al titolo.

E’ ovvio che la view di lungo periodo rimane ribassista, quindi a mio parere sconsiglio di cercare punti d’ ingresso long.

Altro motivo per cui sconsiglio un’ entrata rialzista è la fondamentale: finchè non verranno chiarite le politiche aziendali e i programmi. 

Tirando le somme, da un punto di vista generale possiamo dedurre che in casa FIAT c’è ancora indecisione e il grafico lo dice palesemente.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments