⛏ ETHERUM’S DAY – La quotazione sui massimi storici oltre i 400$

0
111

Dopo solo 48 ore la nostra profezia su Etherum si è ufficialmente avverata.

Oltre i massimi storici

Giornata caratterizzata da un forte rialzo in casa Etherum, dove la quotazione ha ufficialmente sfondato i massimi storici. La resistenza posta a 400$ sembra essere stata ufficialmente violata, portando Etherum a 410$ proprio mentre stiamo stilando quest’articolo.

Era chiaro. I nostri lettori ne sapevano qualcosa. Leggi anche   ETHERUM pronto al VOLO? – Analisi Grafica e punto della situazione.

Non solo Etherum oltre il Bitcoin. C’è anche BitcoinCASH

Non esiste solo il Bitcoin dunque. E proprio stamani l’Ethereum ha voluto mostrare i muscoli rompendo il massimo storico a 400$, rispetto ai soli 7,98 dollari del primo gennaio scorso. Con questi dati alla mano si registra ufficialmente un +4.824%. Ma basta pensare che Etherum ha ormai raggiunto una capitalizzazione di mercato di oltre 37,7 miliardi.

Più forte di Etherum solo il Bitcoin classico  con 136,6 miliardi di dollari di capitalizzazione. Segue il Bitcoin cash con 26,27 miliardi. Tutte le cripto currency, nel loro complesso, valgono 248,1 miliardi di dollari.

Etherum e BitCoinCash: una staffetta per battere il BITCOIN?

Sembra proprio di si. Lo si può notare osservando i volumi di scambio. Da qualche giorno a questa parte il Bitcoin cash e l’Ethereum stanno, in un certo modo, registrando grossi scambi. Anche per questo mese, però, la pole position se l’aggiudica il Bitcoin con i suoi 4,165 miliardi di dollari di scambi. Al secondo postoil Bitcoin cash con 3,652 miliardi. Segue Ethereum con poco più di 1,069 miliardi.

Dalla Deutsche Bank arriva un monito.

Nonostante questi numeri apparentemente da capo giro, la grande finanza rimane diffidente. Questa mole di denaro è appetibile per broker, exchange e fondi di investimento. Sotto il profilo investimenti i grandi attori della finanza tradizionale non vedono di buon occhio il mondo delle cripto. Ieri arriva un monito da Deutsche Bank per bocca dell’analista Ulrich Stephan. L’esperto ha voluto ricordare di come questo mondo sia ancora privo di regolamentazioni definitive e chiare. Motivo per cui si tratta di investimenti ad altissimo rischio con cui è meglio non scherzare.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments