I TRADER più ricchi del mondo. La classifica 2019

0
1773
I TRADER più ricchi del mondo

La storia di 8 uomini che hanno raggiunto le vette

Molti si chiedono: è davvero possibile fare soldi con il trading? La risposta è chiaramente scontata, anche se questa attività, come ogni cosa, richiede studio e passione.

Oggi vogliamo proporti la classifica degli 8 trader più importanti del mondo (i trader più ricchi al mondo).

Vogliamo anche raccontarti la loro storia, e come sono arrivati al successo. Si tratta di persone che ci hanno creduto e si sono dedicate con focus e passione a questa attività. Chiaramente da qualche parte bisogna partire. Non si diventa trader di successo in breve tempo. Non esistono attività che ti permettono di far soldi in una notte, a meno che tu non vinca una lotteria e non entri in possesso di una grande eredità.

I soldi si guadagnano strategicamente, e quindi costruendo una strategia vincente. Imparare a gestire il rischio è l’arma principale di un trader. Ecco la storia di 8 uomini che hanno incentrato la loro vita su questa attività e che oggi sono annoverati tra gli uomini più influenti del pianeta.

Ecco la classifica degli 8 trader più ricchi al mondo. 

George Soros

Soros è uno dei trader più ricchi del mondo. Oggi è diventato uno dei trenta uomini più ricchi del mondo. Oltre ad occuparsi di trading, non ha mai disdegnato l’attivismo politico. Ha sempre finanziato enti che si occupano di diritti umani, sanità pubblica e istruzione. Nel corso della sua carriera Soros ha battuto dei record inequiparabili, riuscendo a guadagnare anche 1 miliardo di dollari in un giorno. Con le operazioni legate al crollo della lira e della banca di Inghilterra Soros è riuscito ad accumulare 10 miliardi di dollari. Predilige le valute e le strategie di trading long term strettamente correlate ai Fondamentali di Mercato. 

Alexander Elder

Un posto di rilievo lo merita certamente anche Alexander Elder. Si tratta di un trader che ha anche dedicato la sua vita alla formazione. Ha scritto svariati saggi, alcuni dei quali sono pietre miliari del trading. I più importanti sono “Mind, Method and Management“ o “Come into my trading room”, diventato in pochi mesi un bestseller. Studioso e ricercatore, si tratta di uno dei più grandi esperti del pianeta in materia di Analisi Tecnica e Psicologia sui mercati. I tre capisaldi della sua filosofia possono essere riassunti in tempo, strategia, denaro. Anche lui tra i trader più ricchi al mondo.

Ray Dalio

Tra i trader più ricchi del mondo compare Dalio. Si tratta di uno dei finanzieri più conosciuti di New York. Ha fondato la  Bridgewater Associates, che è l’Hedge Fund più grande al mondo che ad oggi gestisce 180 miliardi. L’arma vincente della sua società è la trasparenza. I suoi manager che hanno successo in Bridgewater hanno la possibilità di acquisire quote dei fondi.

Egli punta alla compravendita di  centinaia di titoli (azioni, valute, materie prime) basandosi sull’analisi fondamentale e sulle previsioni dei maggiori fattori macro economici. Esempio cardine i  tassi di interesse o i rilevatori inflazionistici. La sua strategia sull’azionario si basa anche sulla compravendita di titoli basandosi principalrmente sui fondamentali delle aziende.

David Siegel

Siegel è uno dei cofondatori di Two Sigma Investment. E’ un finanziere del Time Sharing; si tratta di un approccio concorrente del sistema operativo all’uso delle risorse di elaborazione, attraverso il quale l’esecuzione o l’attività della CPU viene suddivisa in quanti o in degli intervalli temporali.
Ad oggi gestisce circa 39 miliardi di dollari.

Larry Hite

Ha lavorato per anni presso la Brokerage House americana. Dopo un periodo di gavetta ha aperto la sua società, la Mint Investiment Management Company. Le sue strategie si incentrano sulla gestione del rischio, con l’intento di ottenere delle performance importanti. Il suo campo d’azione principale sono le Materie Prime. Ricercatore e studioso collabora con diverse testate e ha elaborato svariati saggi di carattere formativo e scientifico.

Martin Schwartz

Un uomo apprezzato da un numero sempre più crescente di Trader. Settantacinquenne, si occupa di Mercati Azionari. Nonostante la sua carriera sia stata travagliata, giunto alla maturità, è riuscito a dar vita ad un sistema di trading che oggi gli permette di guadagnare 100.000$ al giorno.

Il suo primo investimento fu di 70.000 dollari che in pochi mesi diventarono 100.000 dollari, che poi a loro volta diventarono 600.000, dopodiché nel giro di un anno riuscì a raddoppiarli.

Lo strumento da lui utilizzato sono le Opzioni. Si tratta di un prodotto con elevatissimi margini di guadagno (o di perdita). Utilizza strategie basate sul Day Trading. L’obiettivo è quello di acquistare o vendere i titoli nell’arco della stessa giornata con l’intento di guadagnare sulle oscillazioni giornaliere dei prezzi.

Stanley Druckenmiller

Ex Presidente della Duquesne Capital si è sempre occupato di Mercato Azionario. Nel corso della sua vita e della sua carriera lavorativa ha accumulato un patrimonio ingente che si aggira attorno ai 3,6 miliardi di dollari. Utilizza delle tecniche di trading che riconoscono il Top Down. Mediante questa strategia l’analista esamina delle situazioni di mercato problematiche con l’intento di investire sull’ipotesi di adeguate soluzioni.

Jack D. Schwager

Schwager non è solo un trader. Stiamo parlando di un economista e matematico di fama mondiale. Tiene svariate conferenze e seminari che trattano di vari temi legati ai numeri. Nei suoi libri si è occupato di parecchi argomenti tra cui commodity, analisi tecnica, Hedge Fund, Futures. Il suo più famoso libro è “Market Wizards”. 

Solo storie di successo?

Purtroppo no. Ci sono anche uomini che non ce l’hanno fatta. Questo, spesso, è a causa dell’approccio sbagliato con il Trading. Nella maggior parte dei casi si vede il trading come gioco d’azzardo e allora non si è portati a studiare e a pianificare una valida strategia. Per emulare questi grandi investitori, è necessario partire sin da subito con l’approccio corretto. 

Questo non ti porterà a diventare ultra milionario in un anno, ma ti assicuro che ci sono svariati di giovani e uomini che riescono a vivere di rendita. In molti, oggi, vogliono intraprendere questa strada. In questo articolo forniremo dei consigli chiari e definitivi. Se anche tu sei alla ricerca di informazioni utili per iniziare a fare trading il nostro consiglio è quello di aprire un Conto Demo. Ti servirà tantissimo per iniziare a comprendere i movimenti del mercato e per prendere confidenza con gli strumenti che la piattaforma ti offre per comprare e vendere Facebook, Apple, Oro o Coca Cola. La piattaforma demo che offre un broker regolamentato e di fiducia, ti metterà nelle condizioni di poter operare con 10.000$ virtuali, iniziando quindi a studiare 

Ricorda: Per riuscire nel mondo del Trading online devi partire affidandoti ad una piattaforma seria, regolamentata, autorizzata e professionale.

Un consiglio spassionato

Una volta appreso l’ABC ricordati anche di prendere spunto da chi ne sa pi di te. Emula sempre gli atteggiamenti e i comportamenti dei trader di successo: studia le loro strategie e i loro movimenti. L’altra componente essenziale è l’emotività: non esistono ostacoli insormontabili se non l’essere vittime della propria emotività. Non bisogna arrendersi dinnanzi ai primi ostacoli, né pensare di aver scoperto il Santo Graal dinnanzi alle prime vincite. Alla base di tutto rimane l’obiettività nel prendere le decisioni e nel delineare il proprio percorso per cercare di capire se si è tagliati per questa attività o è meglio continuare a lavorare per proprio padrone. Leggi anche 6 consigli per diventare trader

Seguendo questa piccola mappa potrai anche tu iniziare la tua scalata verso il successo nel mondo della finanza. Non sai da dove iniziare? Semplice. Clicca qui sotto e scarica in 60 secondi la piattaforma con i 10.000$ virtuali che ti permetterà di provare gratis il trading.