Home Criptovalute Trading Criptovalute

Trading Criptovalute

Negli ultimi anni il trading di criptovalute ha portato grandi soddisfazioni ai trader più intelligenti. Allo stesso modo, però, ha causato perdite a chi ha scelto la strada sbagliata.

In ogni caso: il gran numero di trader con risultati sorprendenti (molti diventano anche milionari) rende sempre le persone molto interessate al trading di criptovalute.

In questa sezione spiegheremo in maniera dettagliata come si investe sulle criprovalute senza commettere errori da principianti. Discuteremo anche di alcune delle migliori piattaforme di trading di criptovaluta, come Binance o Coinbase (ma ci sono molte altre piattaforme che vale la pena usare).

Che cos’è il trading di criptovalute

Innanzitutto è opportuno concentrarsi su cosa sia il trading di criptovaluta. Prima di tutto, la valuta crittografata è una forma speciale di valuta digitale che utilizza la tecnologia di crittografia.

Nella maggior parte dei casi, le criptovalute si basano su blockchain e database distribuiti. La gestione delle tipiche criptovalute (come Bitcoin o Ethereum), infatti, è completamente decentralizzata. L’unica grande criptovaluta con un alto grado di concentrazione è Ripple.

Le criptovalute guidate da Bitcoin sono considerate la valuta del futuro. Non sono influenzati dall’inflazione, il che li rende molto attraenti per gli investitori in futuro.

In ogni caso, si tratta di un’attività finanziaria nuovissima e molto instabile: ciò significa che i prezzi possono salire o scendere rapidamente.

Per i trader esperti questo non è un problema, anzi, rende la criptovaluta un asset particolarmente prezioso: fare trading di criptovaluta significa infatti sfruttare le eventuali variazioni di prezzo (positive e negative) per realizzare un profitto.

Molti principianti credono che per guadagnare con le criptovalute sia necessario acquistare a prezzi bassi e vendere a prezzi elevati. Questa è ovviamente una strategia efficace, ma i prezzi delle criptovalute a volte subiscono anche gravi crolli.

Pertanto, è sempre consigliabile utilizzare lo short selling: è un’operazione speculativa che può farti guadagnare quando il prezzo di un titolo finanziario (criptovaluta in questo caso) scende. Concettualmente, questo equivale a vendere qualcosa che non possiedi.

Dove fare trading di criptovalute

Ovviamente l’exchange di criptovalute non consente di effettuare alcuna operazione di vendita allo scoperto: tramite l’exchange si può solo acquistare e mantenere.

Un problema più grande con gli scambi è la mancanza di standard di sicurezza: sfortunatamente, la storia degli scambi è davvero piena di truffe, errori e attacchi informatici anche con effetti catastrofici.

Qualche esempio? Il famoso exchange giapponese MtGox è fallito nel febbraio 2014 quando ha bruciato gli asset Bitcoin di migliaia di investitori. O Quadriga, uno scambio canadese ha bloccato $ 130 milioni in Bitcoin perché l’unica persona (il fondatore) che conosceva la chiave di accesso è morta misteriosamente.

In breve, fare trading di Bitcoin tramite gli exchange ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi. Questo è il motivo per cui la maggior parte dei trader esperti preferisce fare trading con le piattaforme di trading più accreditate del mercato, come Binance. Binance fornisce anche la possibilità di scambiare tutte le criptovalute del mondo. L’utilizzo di questa piattaforma per la criptovaluta ha diversi vantaggi.

  • Sicurezza: sono piattaforme liquide e diramate in tutto il mondo 
  • Si può shortare: molti exchange hanno i future che ti permettono di guadagnare anche se il valore scende. 
  • Molto semplice: alcune di queste piattaforme sono semplici e intuitive (o forniscono altri vantaggi per i principianti)
  • Convenienza: le migliori piattaforme ti permettono di investire sulle cripto gratuitamente senza pagare commissioni, d’altra parte le transazioni sono generalmente molto costose.
  • Possibilità di utilizzare la leva per aumentare ulteriormente i tuoi profitti

Consigli trading criptovalute

Per coloro che vogliono ottenere il massimo dal trading di criptovalute, il primo trucco utile è utilizzare solo piattaforme liquide, sicure e oneste.  Coloro che vogliono ottenere il massimo beneficio devono conoscere alcune semplici tecniche, ma sfortunatamente, i principianti spesso ignorano queste tecniche.

Ad esempio, è importante impostare uno stop loss per ogni operazione. Lo stop loss richiede che la piattaforma chiuda le operazioni di trading quando viene raggiunto un certo grado di perdita. Infatti, nel caso di uno stop loss, sta al trader decidere quanto è disposto a perdere in caso di problema.

Questo è uno strumento eccellente per il controllo del rischio, ma molti trader inesperti non lo sanno nemmeno.

Per questo è importante imparare prima di iniziare il trading in criptovalute. 

Un cosa importantissima da prendere in considerazione è che il valore delle criptovalute non sale sempre. Molti principianti sono molto affascinati dall’aumento dei prezzi di Bitcoin e delle società, quindi continuano a perseguire aumenti.

Il problema è che le criptovalute sono caratterizzate da un’elevata volatilità, quindi prima o poi ci sarà una grande sensazione. Abbiamo già spiegato che i cali di prezzo non sono sicuramente un problema, anzi, questa è un’opportunità di guadagno.

Indipendentemente dal fatto che il prezzo aumenti o diminuisca, il trading di criptovalute e il guadagno sono sufficienti per fare previsioni corrette.

Come fare previsioni sulle criptovalute? Puoi usare l’analisi tecnica o l’analisi di base, ma ci sono altre soluzioni, soprattutto per i principianti.

Principali criptovalute su cui fare trading

Oggi esistono centinaia di criptovalute: alcune criptovalute (come Bitcoin) hanno un capitale molto alto, mentre altre sono solo casi di studio, quindi è meglio stare alla larga da alcune criptovalute.

Qual è il miglior investimento in criptovaluta? La maggior parte dei trader di solito scommette su Bitcoin, ma anche le criptovalute emergenti possono essere un’ottima risorsa, purché abbiano un capitale medio o alto.

In effetti, il vantaggio delle criptovalute emergenti è che possono facilmente fare previsioni perché i loro prezzi sono strettamente correlati al prezzo del Bitcoin: quando il prezzo del Bitcoin aumenta, aumentano anche i prezzi delle altre criptovalute, e viceversa.