🇮🇹 CONTE RINUNCIA e rimette il mandato nelle mani di Sergio Mattarella

0
170

“Il professore Giuseppe Conte ha rimesso il mandato nelle mani del Presidente della Repubblica”

Un clima turbolento al Quirinale. Nel mirino c’è il potentissimo segretario generale Ugo Zampetti, l’uomo che ha appena annunciato ai giornalisti, con poche frasi concise e lapidarie, che Conte ha rinunciato a formare il governo.

Zampetti è apparso più volte davanti alle telecamere per leggere le note del Colle durante le consultazioni. Si tratta del vero uomo di fiducia di Sergio Mattarella.  Il Segretario Generale del Quirinale è tornato in scena dopo aver concluso il suo mandato come segretario generale della Camera.

Poche parole: “Il Professore conte ha rimesso il mandato di formare il governo nelle mani del Presidente della Repubblica. Il Presidente ha ringraziato il professore Conte per il lavoro svolto fino a qui”.

Le parole di Conte

“Ho rimesso nelle mani del Presidente della Repubblica l’incarico conferitomi il 23 maggio scorso. Ringrazio il Presidente della Repubblica per il mandato e ringrazio i leader delle due forze politiche che mi hanno designato”.

Nessun’altra spiegazione al momento sulle motivazioni della rinuncia, ma la tesi più accreditata rimane quella del veto su Savona posto dal Quirinale.

Le Parole di Mattarella

“Ho dato il tempo a Movimento Cinque Stelle e Lega Nord di creare un governo politico. Avevo fatto presente che avrei esercitato un’attenzione parecchio alta su alcuni ministeri. Oggi il Presidente Conte mi ha presentato la lista dei Ministri. Ho condiviso e accettato le proposte per tutti i ministri, salvo quello dell’Economia”. 

“Ho chiesto per quel ministero un esponente facente parte della maggioranza. Non si può accettare un Ministro che potrebbe comportare un’uscita dell’Italia dall’euro. Ho espresso le mie perplessità e il presidente Conte ha rimesso il mandato”. 

“L’impennata dello spread e il crollo dei nostri titoli è un rischio per gli italiani e per i nostri risparmiatori. Vanno rispediti al mittente grotteschi attacchi sull’Italia” 

“Sono stato informato di richieste di forze politiche di andare ad elezioni anticipate. Prenderò in considerazione questa opportunità. Nelle prossime ore assumerò un’iniziativa.” 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments