Consigli per giocare in borsa, come funziona, come si fa?

Il titolo è un po' provocatorio, leggendo l'articolo capirete come questa sia una realtà e non un gioco. Bisogna infatti formarsi e imparare come un lavoro normale, se non meglio.

0
19
Consigli per giocare in borsa
Foto di Artem Podrez

A causa della volatilità dei mercati che si parla sui media molte persone hanno iniziato a chiedersi se è possibile entrare per guadagnare. Per farlo servono dei consigli per giocare in borsa ve ne riporterò quindi qualcuno.

I mercati finanziari potrebbero essere una grande opportunità anche se è necessaria una certa formazione prima di addentrarsi verso scelte avventate.

In questo articolo cercherò di spiegarti, in sintesi, come funziona giocare in borsa, come si fa a giocare in borsa e soprattutto darti dei consigli per investire in borsa. Ti faro capire perché è una soluzione valida per chiunque abbia dei risparmi e perché, se non l’hai ancora fatto, devi acquisire la giusta formazione prima di investire i tuoi soldi.

Giocare in Borsa è rischioso?

Chi promette di aumentare a dismisura il tuo patrimonio senza sudare altro non è che un venditore di fumo. Entrare a mercato non è uno scherzo e per raggiungere gli obiettivi di investimento che ti sei prefissato occorre evitare i titoli rischiosi, puntando su qualcosa di più stabile, duraturo e redditizio.

Il primo dei consigli per giocare in borsa è imparare per avere conoscenza seria dei mercati. Ma un’altra componente da non sottovalutare è anche la siutazione emozionale (chi investe non può lasciare spazio al panico ma deve avere tanta pazienza) e anche un briciolo di fortuna.

E’ importante Studiare i mercati e conoscere a fondo il settore dove si andrà ad operare. Potrai farlo attraverso lo studio di libri o di corsi di trading online.

Se volessimo investire nel mercato azionario, ricercheremo sicuramente i titoli che ci piacciono di più. Questo potrebbe andar bene, ciò che conta è poi raccogliere quante più informazioni possibili su quella azienda. Stesso discorso va fatto per il Bitcoin o le criptovalute. E’ opportuno conoscere la basi della blockchain o quantomeno le crypto più famose prima di investire.

consigli per giocare in borsa
Foto di Anna Nekrashevich

Quali i principali consigli per iniziare a giocare in Borsa?

La teoria da sola non ti porta denaro, devi quindi sporcarti un po’ le mani. Ecco perché i professionisti o in genere chi non vuole rubarti soldi, ti consiglierà di fare pratica su un conto Demo al fine di conoscere a fondo il mercato.

Il conto Demo è anche utile per mettere alla prova la nostra psicologia ad affrontare i mercati e a gestire le posizioni aperte. Capita spesso che quando ci si ritrova in guadagno i traders di facciano prendere dall’avidità e non escano dalla posizione, arrivando poi alla perdita.

Grazie ad un buon allenamento su Demo sarà possibile esercitarsi ed arrivare ad investire con denaro reale preparati sia a livello operativo che psicologico.

Borsa consigli: inizia con i CFD

Partiamo con la domanda che ti sarai sicuramente fatto almeno una volta: come giocare in borsa? Conviene o è una perdita di tempo? La risposta è “dipende”.

Quando si parla di consigli per giocare in Borsa bisogna considerare innanzitutto l’atteggiamento con cui si ha intenzione di cominciare. Bisogna quindi evitare di pensare che potrai raggiungere somme importanti in un breve periodo.

Giocare borsa ti da la possibilità di ottenere grossi guadagni con la formazione giusta ma in base al tempo che gli dedichi. Per arrivare alla tua cifra obiettivo dovrai superare diversi step non credere di arrivarci volando. Devi anche tenere in considerazione che quando comincerai a provare a investire sui mercati finanziari sarà necessario operare con gli strumenti giusti.

Per esempio: al giorno d’oggi senti molto parlare del mercato azionario e di quanti comprino azioni. Ma sei sicuro di riuscire a trovare la società giusta che ti permetta di guadagnare abbastanza. Clicca sul link per scoprire come fare.

E’ ormai diffuso il fatto che negli investimenti si punta, nella maggior parte dei casi, ai mercati azionari. Legato all’acquisto effettivo di pacchetti azionari. Non vi sto dicendo che non vada bene, anche perché è quello che piace a me. Ci sono però diversi contro.

Innanzitutto, per comprare azioni sono necessari molti soldi. In secondo luogo, come saprete, le azioni possono perdere il loro valore. In tal caso, chi le compra si trova ad affrontare problemi economici non indifferenti.

Ecco il motivo per cui vi parlo dei CFD (Contracts for Difference), strumenti derivati che permettono di sfruttare le variazioni di prezzo dei titoli azionari. Grazie ad essi, l’utente che gioca in Borsa può guadagnare anche se l’azione perde quota. Per trarre profitto, è infatti necessario indovinarne l’andamento.

A tal proposito si può scegliere tra:
  1. Posizione Buy (long) nei casi in cui si prevede un aumento di valore;
  2. Posizione Sell (short) nell’eventualità contraria. L’espressione “allo scoperto” sta a indicare la possibilità di vendere anche se non si possiede effettivamente il titolo azionario.

Il motivo per cui in molti scelgono i CFD è la propria struttura. Consentono infatti di guadagnare in tutti i casi, sia quando la Borsa sale sia quando scende: tutto quello che bisogna fare è un’analisi sull’andamento della Borsa (o del singolo titolo su cui si vuole investire).

Non pensate che i CFD siano semplici da usare. Hanno comunque un livello di rischio impossibile da eliminare. Per questo motivo, tra i migliori consigli per giocare in Borsa  c’è il fatto di ricorrere alla tattica del Money Management. Un’ottima soluzione per sentire meno il peso delle perdite. Si tratta di una tecnica molto semplice, che prevede il fatto di dividere il capitale che si ha a disposizione in tante piccole parti.

Come si fa ad investire in borsa online?

L’errore in cui è facile incombere, di fronte al quale mi sono trovato anch’io, è quello secondo cui le persone tendono a considerare gli strumenti senza aver pensato una strategia.

Lo scopo di questo mio consiglio è: metterti in guardia sul fatto che prima di iniziare devi sapere dove vuoi arrivare. Devi aver degli obiettivi e fissato dei passi o step per arrivarci.

Non puoi entrare in guerra senza conoscere il campo di battaglia, senza avere presente il nemico e senza il giusto equipaggiamento.

Prima di pensare ai mercati azionari, al forex, agli indici o a qualsiasi altra cosa, devi avere ben chiaro il tuo obiettivo.

Qual è la migliore Piattaforma per iniziare a giocare in Borsa? broker regolamentati

Capirete bene che è paradossale sapere come investire in borsa online ed essere superficiali nel scegliere il miglior Broker. Di piattaforme se ne trovano molte ma, per investire, non sono tutti uguali: a seconda del capitale di cui disponi, del mercato su cui vuoi operare e delle tue aspettative cambia decisamente lo strumento da usare.

Ci sono broker per i cfd, altri il mercato azionario e altri più professionali.

Investire in borsa consigli per le Piattaforme legali

Dunque alla domanda: Quali sono i migliori siti per investire in borsa online? Sarà ovvio rispondere: “Tutte le piattaforme legali”.

Quando i principianti cominciano a investire in Borsa è normale informarsi sui broker online. Ma cos’è un broker? In sintesi:” Si tratta di una piattaforma che funge da intermediaria tra noi utenti che investiamo e i mercati a cui ci riferiamo.

Nei miei consigli per giocare in Borsa c’è senza dubbio la sicurezza. Risulta necessario fare riferimento solo a broker legali. Le piattaforme in questione sono controllate a livello internazionale e, per essere online, devono rispettare regole molto severe. Questo permette agli utenti di non preoccuparsi per come vengono gestiti i loro soldi. In poche parole, grazie ai broker regolamentati è possibile giocare in Borsa sapendo che non si finirà vittima di truffe.

Qual è la differenza tra investire e fare trading online?

Negli investimenti non bisogna avere fretta. Se hai fatto qualche ricerca online ti sarai sicuramente reso conto che è molto complesso investire in borsa. Le nostre aspettative, certe volte, ci portano ad essere precipitosi mentre sui mercati finanziari la prudenza è d’obbligo.

Anche per queste ragioni ti invito ad avere calma, fare tutti i tuoi test operando in demo e a non essere precipitosi.

La fretta non è mai una buona consigliera!

Per quanto riguarda il trading, puoi scegliere il tipo di operatività. Puoi farla dal minuto a massimo un paio d’anni. Il più diffuso è il day trading. Si tratta di aprire e chiudere le operazioni nell’arco della giornata.

Quello del Trader, nonostante ciò, è un mestiere solitario. Occorre passare molto tempo davanti al grafico in cerca di occasioni per entrare a mercato. Tuttavia, è possibile scegliere servizi che facilitano notevolmente l’operatività quotidiana di ognuno. Ecco due esempi:

  • Copy Trading: La possibilità di selezionare professionisti che andranno ad operare per noi, dal momento che le loro operazioni saranno replicate sul nostro conto. Il broker conosciuto per questo è E-Toro.
  • Segnali di Trading: La ricezioni in tempo reale di notifiche contenenti informazioni chiare su quando e come investire. Queste però non sono sempre legali.

Alcune delle piattaforme sul mercato le danno gratuitamente, siate attenti nello scegliere il vostro broker di fiducia.

Consigli per giocare in borsa
Foto di Nataliya Vaitkevich

Conclusioni: Cosa significa investire in borsa online?

Al giorno d’oggi, entrare a mercato potrebbe risultare molto semplice a livello pratico. Tuttavia occorre rispettare alcuni di questi consigli investimenti borsa, che rappresenteranno la base della nostra operatività.

Per accede a un conto bastano uno smartphone oppure un computer. Ormai non è più necessario essere bravi nel settore per fare trading nei mercati. Questo non vuol dire che sia bene improvvisare, i soldi facili nel trading online non esistono.

I consigli per giocare in Borsa possono portarti a un’attività che può rivelarsi molto redditizia dal punto di vista economico, ma i risultati si possono ottenere solo previo impegno e studio. Ti ricordo che si parla di statistica e che quindi che non c’è nulla di certo, dal momento che i mercati sono imprevedibili. L’utilizzo dei CFD, nonostante possano risultare più facili, comportano anche loro un rischio.

La formazione è l’esercizio sono gli unici punti di partenza per chi volesse guadagnare con il trading o gli investimenti.

Infine ti ricordo quanto sia essenziale gestire il conto tramite broker regolamentati, ossia dotati di licenza CySEC e autorizzazione a operare da parte della Consob. Le piattaforme di questo tipo sono tante e non solo rappresentano una sicurezza per i soldi degli utenti ma specificano anche che investire è rischioso. Non illudono nessuno, ma offrono degli ottimi strumenti per guadagnare con i mercati finanziari.

Nel caso di eToro c’è il Copy Trading, ossia la possibilità di copiare in maniera precisa e automatica quanto fatto da chi ha ottenuto risultati giocando in Borsa, ma ti consiglio di guardare i numeri che sono pubblici e a disposizione di tutti sulle bacheche.


Leggi anche:

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments