Come fare soldi a 13 anni: idee e consigli per i più giovani

Fare soldi da ragazzi è possibile se si hanno la buona volontà e la passione. Vediamo però da dove partire.

0
112
Come fare soldi a 13 anni

Molti si chiedono: come fare soldi a 13 anni? E questa ricerca è molto comune anche tra i tredicenni stessi. Questo perché già in età preadolescenziale i ragazzi manifestano delle esigenze che vanno al di là dei beni primari. Ai beni primari, in genere, provvedono i genitori e spesso nonni.

Ma ormai le generazioni stanno cambiando. Può quindi capitare che anche i 13enni ritengano comunque essenziale iniziare a gestire piccole somme di denaro.

Ti sembra assurdo? Eppure non è sbagliato come ragionamento. Avere voglia di produrre e lavorare a 13 anni è qualcosa che fa onore a chi esprime questo desiderio. Si tratta di esperienze d’oro per quanto riguarda:

  • formazione
  • educazione
  • crescita

Per i genitori potrebbe essere un’occasione per rendere i propri figli più responsabili. Non è un male, infatti, agevolarli nella comprensione del valore del denaro sin da ragazzi. Valore che, come sappiamo, deriva dal lavoro. Vediamo alcuni consigli utili da seguire .

Guadagnare soldi a 13 anni: introduzione

La leggendaria paghetta non è la soluzione giusta. Questo perché è l’equivalente di una sorta di reddito di cittadinanza. Non possiamo per nessun motivo indirizzare i giovani solo a dei sussidi assistenziali. Per carità: nessuno sta dicendo di togliere la paghetta ai vostri figli. Il suggerimento cardine è quello di non basarsi solo sulla paghetta. Si vince quando si riesce a spiegare che così facendo i giovani non vengono educati all’impegno e alla fatica del guadagno.

Esistono invece dei lavori che possono essere svolti anche dai tredicenni. Attenzione: ovviamente non si tratta delle classiche forme contrattuali ma di semplici collaborazioni o modalità per esprimere talenti e passioni che possono consentire di comprendere come fare soldi a 13 anni. Se poi si è bravi, chissà: si può puntare anche a riempire il proprio salvadanaio.

Idee su come fare soldi a 13 anni

A 13 anni inizia un percorso di consapevolezza destinato a svilupparsi durante la crescita. I ragazzi vivono le prime fasi che li predisporranno a chi diventeranno in età adulta. Pertanto, fare un lavoro che li aiuti a manifestare le proprie inclinazioni e capacità ancora acerbe, può essere un primo passo versa una sana maturità e senso di responsabilità. In questo senso è l’educazione a giocare un ruolo chiave.

Guadagnare soldi a 13 anni scrivendo

Come fare soldi a 13 anni

È inutile negarlo: le competenze che oggi i giovani adolescenti acquisiscono con pochi step, anche grazie alle chat e ad internet, non sono paragonabili a quelle dei loro genitori. i nostri ragazzi scrivono continuamente. Se stimolati nel modo giusto, magari anche attraverso la lettura dei primi libri, hanno una chance in più per iniziare a scrivere piccoli articoli, fare lavori di battitura, magari iniziando proprio dai conoscenti. Un tredicenne potrebbe dare una mano, ad esempio, nello svolgere quei lavori di scrittura che i grandi non hanno tempo di fare o che comunque sono rognosi in mezzo a tante altre incombenze.

Partire dal proprio cerchio, dai propri parenti e conoscenti, non avendo paura di proporsi e di mettersi in gioco.

Sempre in tema di scrittura: anche fare recensioni su portali ad hoc consente di guadagnare qualcosa. recensendo con costanza, si può arrivare a guadagnare anche 200 euro al mese. Ovviamente si tratta di attività che richiedono comunque passione per la scrittura.

Guadagnare a 13 anni sfruttando competenze acquisite online

Agganciandoci nuovamente al punto di cui sopra, molti millennial acquisiscono competenze informatiche senza doverle studiare a scuola:

  • frugano programmi
  • smanettano su internet
  • tante volte sono loro a spiegare ai più grandi le varie funzioni di computer e cellulari.

Gli adulti che hanno difficoltà nella navigazione o nel resettare device ingarbugliati sono tanti. Un tredicenne potrebbe pensare, ad esempio, di offrirsi per dare una mano ricevendo un compenso. Si tratta di un metodo che può aiutarti a crescere e ad aumentare le capacità. Supportare chi ha difficoltà con la tecnologia, quindi, è un ottimo modo per imparare come guadagnare soldi a 13 anni.

Ricavare soldi eseguendo piccoli lavori per anziani e genitori

Anche i lavori pratici possono essere una soluzione iniziare a capire come fare soldi a 13 anni. Farlo per categorie deboli, al contempo, potrebbe essere un modo efficace per stimolare empatia, sensibilità e altruismo. Parliamo di:

  • anziani che non possono uscire a comprare il pane o le medicine, pagare le bollette all’ufficio postale, non possono permettersi di pagare un professionista per tagliare l’erba del prato, pulire la casa. Ma possono anche avere bisogno di accompagnare il loro cane da compagnia a fare i bisogni. Nulla toglie che i tredicenni possano guadagnare la paghetta lavando i piatti, spolverando, facendo la spesa, piegando i capi, ecc.
  • amici di famiglia o parenti i quali, anziché pagare una babysitter estranea, possono chiedere a un giovane adulto di accudire i propri figli per qualche ora. Non è escluso che siano i genitori stessi del tredicenne ad avere questo tipo di esigenza e potrebbero insegnargli come provvedere a un neonato o un bambino, in modo da poter lavorare anche per altre persone successivamente.

Ci sono tredicenni già famosi su YouTube

Per far questo serve mettersi in gioco ed avere le idee chiare su quello che si vuole fare. Nel mondo ci sono già decine e decine di tredicenni che guadagnano soldi con YouTube. Cosa hanno fatto? Hanno aperto un loro canale, con la supervisione dei genitori, per creare una community virtuale dove ci si concentra su alcune attività.

I canali più famosi che appartengono ai più giovani sono i canali dedicati al mondo del gaming, ad esempio. Le nuove generazioni sono molto più propense a cimentarsi nel mondo dei giochi. E sono ancora di più i tredicenni che, invece, cercano video per vedere delle anteprime di nuovi giochi o per scoprire dei trucchi.

Chiaramente per aprire un canale YouTube servirà:

  • il supporto dei genitori, specie dal momento in cui il canale raggiunge la monetizzazione
  • un minimo di attrezzatura per poter collegare la propria consolle e andare in streaming
  • passione, costanza e determinazione

Conclusioni

Ci siamo limitati a elencare alcuni dei lavori più semplici che consentono di guadagnare soldi a 13 anni. Tuttavia esistono ulteriori alternative come:

  • Aiutare i più piccoli a fare i compiti
  • Vendere oggetti usati o manufatti nei mercatini locali ma anche su ebay, vista la capacità di usare internet.
  • Si possono scaricare App per guardare video
  • Partecipare ai sondaggi
  • Dare ripetizioni della materia nella quale siamo imbattibili

Con il supporto e la costante supervisione dei genitori, un giovane può davvero cogliere un’occasione importante per entrare nel mondo degli adulti in modo proficuo capendo come guadagnare soldi a 13 anni. L’idea è quella di apprendere, sin dalla tenera età, il valore dei soldi e del sacrificio. Sarà un ottimo metodo per impostare in maniera corretta la forma mentis.


Leggi anche

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments