Carlo III proclamato nuovo sovrano del Regno Unito

0
38
Carlo III proclamato re

Il Regno Unito saluta ufficialmente il suo nuove re Carlo III. La cerimonia ufficiale di proclamazione (in attesa dell’incoronazione) è uno dei passaggi previsti dal rigido protocollo.
Il tutto si è svolto nelle sale del Palazzo di St. James, adiacente a Buckingham Palace. Carlo è il nuovo sovrano, eredita da Elisabetta II uno dei troni più importanti del mondo, e non solo per prestigio.

Carlo III proclamato nuovo sovrano del Regno Unito

Per la prima volta nella storia, alle 10 di mattina (11 in Italia) veniva trasmessa in diretta e streaming la cerimonia di proclamazione. Il nuovo Re ha giurato secondo quanto previsto dall’Act of Settlement del 1701, che disciplina la rigida successione al trono britannico. A differenza dell’incoronazione, che avverrà dopo il periodo lutto più avanti, ha delle differenze. Infatti, con questo impegno il sovrano assume il suo pieno ruolo dinanzi al Parlamento inglese e al Commonwealth, di conseguenza davanti al popolo. L’incoronazione, di natura religiosa e più cerimoniale, sancirà la formale consacrazione del re.

La cerimonia di proclamazione

Carlo III proclamazione

La proclamazione è avvenuta come da programma. La cerimonia, divisa in due parti, di cui solo la seconda alla presenza di Carlo, ha visto riunire circa duecento esponenti politica tra Privy Council e governo in carica. Si è aperta con l’invito da parte della presidente del Privy Council, Penny Mourdant, che invitato il segretario del Consiglio Richard Tillbrok a leggere l’atto di proclamazione. Il testo è stato poi siglato dal nuovo Re Carlo III, la regina Consorte Camilla, il prinicipe di Galles (e nuovo erede al trono) William insieme alla prima ministra Lizz Truss e l’arcivescovo di Canterbury. Oltre ad altre personalità stabilite dal protocollo e dalla legge.L’occasione per permettere al nuovo sovrano di presentarsi ufficialmente alla nazione e al mondo.

Dopo aver ricordato con commozione l’adorata madre, Carlo nel suo prestare giuramento davanti alla legge, ha lanciato un monito di speranza al suo popolo.
Adesso, la procedura di proclamazione dovrà essere ripetuta nelle altre capitali del Regno (Scozia e Irlanda del Nord), dove a loro volta gli esponenti politici dovranno giurare la loro fedeltà.


Leggi anche

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments