Blue Whale regole: ecco il gioco del SUICIDIO

0
140
blue whale regole
blue whale regole

IMPARATE A DIFENDERE LA VOSTRA VITA E NON SIATE COGLIONI! 

Blue Whale regole che portano solo alla perdita della lucidità frutto di un balordo lavaggio dell cervello.

Il gioco della morte che ha indotto 157 giovani russi al suicidio.

La nostra redazione ha deciso di scrivere in proposito a scopo cautelativo. Il gioco sembra si stia diffondendo a macchia d’olio nel mondo e anche in Italia. Per questo motivo vogliamo mettervi in guardia. In particolare diffondendo le regole di questo macabro rito, affinché genitori o amici possano accorgersi se i rispettivi figli o coetanei siano pervasi da una botta di ignoranza acuta. Chi tende ad emulare, purtroppo, non manca mai.

Avendo studiato il fenomeno e sentito il parere di validi esperti, questo macabro rito è frutto di un’ipnotico lavaggio del cervello. Chi lo ha ideato lo ha fatto con lo scopo di colpire i soggetti potenzialmente più deboli, afflitti da problemi. Con un ridondante rito ben strutturato, i giovani si trovano catapultati in uno stato ipnotico. Esso è dovuto al materiale audio che viene fornito che stabilizza i soggetti a determinate frequenze ipnotiche. Poi l’inevitabile.

Blue whale regole folli porteranno solo allo stoico atto estremo del suicidio!

Un macabro lavaggio del cervello.

Come riporta il servizio delle Iene, chi arriva alla fine viene celebrato dagli altri membri della comunità come un eroe. “Questo è un modo per fare il lavaggio del cervello dei giovani. Chi partecipa al “gioco” non deve dire nulla ai genitori né lasciare tracce in giro. I curatori hanno studiato il modo per condizionare le loro menti e la morte è l’unica soluzione per porre fine al gioco seguendo le regole della blue whale. I tutor per portare al suicidio inviano video satanici, suicidi, morti violente ai partecipanti in modo da condizionare le loro menti. I ragazzi che entrano a far parte di questa comunità perversa hanno tra i 9 e i 17 anni. Questo “gioco” è nato in Russia, ma ora si è diffuso anche in Francia, Gran Bretagna e Brasile”.

Questo gioco ha ucciso 157 adolescenti in Russia. L’unico arrestato  è Philipp Budeikin di 22 anni. Appena tratto in arresto ha così commentato: “I ragazzi sono felici di morire. Il mio obiettivo è quello di pulire la società. Ci sono tanti scarti biologici”.

Blue Whale regole della manipolazione psicologica!

Le parole di un esperto:

Kati Morton, terapeuta abilitato, ritiene che questi compiti convincano i giovani ad uccidersi a causa della forte influenza del curatore, ponendo sotto un certo punto di vista una sfida se così la si può definire. Ma il punto nodale è l’ instaurazione di un feeling di fiducia diretto tra il giocatore e il curatore diventando quasi un mentore tanto da riuscire a plagiare in maniera efficace la mente dei ragazzi. La creazione di questo rapporto di fiducia diventa quindi il momento in cui la manipolazione psicologica ha effetto.

Blue whale regole che diventano un vero e proprio vangelo! I giocatori non possono che seguirle fino alla fine, fino al folle gesto, il suicidio, non voluto, dettato da una mano non amica, ma solo da dei folli che non hanno minimamente a cuore il bene comune e il valore di una vita.

Blue whale regole del suicidio:

1- Incidetevi sulla mano con il rasoio “f57” e inviate una foto al curatore

2 – Alzatevi alle 4.20 del mattino e guardate video psichedelici e dell’orrore che il curatore vi invia direttamente

3 – Tagliatevi il braccio con un rasoio lungo le vene, ma non tagli troppo profondi. Solo tre tagli, poi inviate la foto al curatore

4 – Disegnate una balena su un pezzo di carta e inviate una foto al curatore

5 – Se siete pronti a “diventare una balena” incidetevi “yes” su una gamba. Se non lo siete tagliatevi molte volte. Dovete punirvi

6 – Sfida misteriosa

7 – Incidetevi sulla mano con il rasoio “f57” e inviate una foto al curatore

8 – Scrivete “#i_am_whale” nel vostro status di VKontakte (VKontakte è il Facebook russo, ndr)

9 – Dovete superare la vostra paura

10 – Dovete svegliarvi alle 4.20 del mattino e andare sul tetto di un palazzo altissimo

11 – Incidetevi con il rasoio una balena sulla mano e inviate la foto al curatore

12 – Guardate video psichedelici e dell’orrore tutto il giorno

13 – Ascoltate la musica che vi inviano i curatori

14 – Tagliatevi il labbro

15 – Passate un ago sulla vostra mano più volte

16 – Procuratevi del dolore, fatevi del male

17 – Andate sul tetto del palazzo più alto e state sul cornicione per un po’ di tempo

18 – Andate su un ponte e state sul bordo

19 – Salite su una gru o almeno cercate di farlo

20 – Il curatore controlla se siete affidabili

21 – Abbiate una conversazione “con una balena” (con un altro giocatore come voi o con un curatore) su Skype

22 – Andate su un tetto e sedetevi sul bordo con le gambe a pensoloni

23 – Un’altra sfida misteriosa

24 – Compito segreto

25 – Abbiate un incontro con una “balena”

26 – Il curatore vi dirà la data della vostra morte e voi dovrete accettarla

27 – Alzatevi alle 4.20 del mattino e andate a visitare i binari di una stazione ferroviaria

28 – non parlate con nessuno per tutto il giorno

29 – Fate un vocale dove dite che siete una balena

L’epilogo

dalla 30 alla 49 – Ogni giorno svegliatevi alle 4. 20 del mattino, guardate i video horror, ascoltate la musica che il curatore vi mandi, fatevi un taglio sul corpo al giorno, parlate a “una balena”

Il volo

50 – Saltate da un edificio alto. Prendetevi la vostra vita.

Come ci regoliamo?

Dopo le regole cerchiamo di fare il punto della situazione, il fenomeno è grave, all’ inizio sembrava marginale, legato al paese d’origine la Russia e al social da cui è nato tutto vk (il Facebook russo), ma questa macabra moda si è allargata a macchia d’ olio raggiungendo l’ europa e l’ america. Possiamo però tirare un sospiro di sollievo i social più grandi come Facebook Twitter Quora ecc. hanno messo dei filtri sulle ricerche ed hanno implementato algoritmi per arginare il problema. C’è da dire però che l’ unica soluzione che può funzionare è solo una:

blue whale regole che portano al suicidio devono far svegliare i Genitori, parlate con i vostri figli, staccateli dalla tv, togliete il telefono dalle loro mani e iniziate a PARLARE con i vostri ragazzi, solo cosi si vincono queste lotte, trasformando l’ indifferenza in attenzioni e amore.

Se sei interessato a leggere alti fatti di cronaca dai un occhiata alla nostra categoria Off-Topic.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments