Arbitraggio cripto cos’è e come ci è utile

0
519
arbitraggio cripto
arbitraggio cripto

Compra ai minimi e vendi ai massimi, la regola d’oro di tutti i traders, anche nell’arbitraggio cripto suona di facile applicazione anche nell’arbitraggio di criptovalute in teoria, ma non è sempre così.

Con il trading di cripto ancora nella sua fase di “infanzia” e i mercati sparsi in tutto il mondo, a volte ci possono essere differenze di prezzo significative tra gli exchange.

L’arbitraggio di cripto ti consente di approfittare di differenze di prezzo.

Acquistando una cripto su una borsa dove il prezzo è basso e vendendolo immediatamente su un’altra borsa dove il prezzo è alto.

Tuttavia, ci sono diversi rischi e insidie importanti di cui devi essere a conoscenza prima di iniziare a fare trading.

Cos’è l’arbitraggio di criptovaluta?

L’arbitraggio è l’acquisto e la vendita simultanei o nel tempo di uno strumento finanziario su mercati diversi per trarre profitto dalla differenza di prezzo tra questi.

In un esempio molto semplificato nell’arbitraggio di cripto, dovresti cercare una moneta specifica più economica su Exchange A che su Exchange B.

Compra quindi la moneta su Exchange A, vendila a un prezzo più alto su Exchange B e intascati differenza.

Il concetto di negoziazione di arbitraggio non è nuovo ed è esistito da smepre nei mercati azionari, obbligazionari e valutari.

Tuttavia, lo sviluppo di sistemi quantitativi concepiti per individuare differenze di prezzo ed eseguire operazioni su mercati separati e variegati, ha messo l’ arbitraggio fuori dalla portata della maggior parte degli utenti.

Tuttavia, esiste ancora opportunità di arbitraggio nel mondo della cripto, dove una rapida impennata nel volume degli scambi e le inefficienze tra gli exchange causano differenze di prezzo.

Gli exchange più grandi con una liquidità più elevata guidano efficacemente il prezzo del resto del mercato, in confronto agli exchange più piccoli costringendoli a seguire i prezzi fissati dalle loro controparti più grandi.

Tuttavia, gli exchange più piccoli non seguono immediatamente i prezzi fissati su borse più grandi, ed ecco che nascono le opportunità di arbitraggio.

Se lavori nell’arbitraggio sicuramente hai bisogno di un portafoglio di Cryptovalute quindi valuta la lettura di questo articolo: Portafoglio Cripto: come crearlo e gestirlo

Come funziona l’arbitraggio di criptovaluta?

L’arbitraggio è tipicamente reso possibile da una differenza nei volumi di scambio tra due mercati separati.

La ragione di questo è semplice: in un mercato con volumi di trading elevati dove c’è una ragionevole liquidità di una particolare moneta, i prezzi sono generalmente più economici.

Nel frattempo, in un mercato in cui c’è un’offerta limitata di una particolare moneta, sarà più costoso.

Acquistando dal primo e vendendo istantaneamente su quest’ultimo, i trader possono teoricamente trarre profitto dalla differenza.

Arbitraggio cripto

Esistono anche opportunità di arbitraggio nella direzione opposta, in cui dovresti comprare su una borsa più piccola e vendere su una borsa più grande.

La recente impennata della popolarità della cripto ha portato a un notevole aumento dei volumi di scambio in molte borse in tutto il mondo.

Tali scambi non sono collegati e un volume di scambi basso su alcune borse può significare che il prezzo indicato non si adegua immediatamente alla media di cambio.

Di conseguenza, questo ha visto la creazione di arbitraggi che le differenze di prezzo potrebbero potenzialmente sfruttare.

L’esempio più famoso di differenze di prezzo di cambio cripto era un fenomeno che, nel gennaio 2018, vedeva il prezzo del bitcoin (BTC) in Corea del Sud salire oltre il 50% in più rispetto ai prezzi globali.

Leggi anche: Cryptovalute – L’europa inizia a muoversi.

Come farlo

L’approccio più basilare all’arbitraggio delle cripto è di fare tutto manualmente – monitorare i mercati per le differenze di prezzo, quindi piazzare le tue negoziazioni e trasferire i fondi di conseguenza.

Ci sono diversi bot di arbitraggio cripto disponibili online progettati per rendere il più semplice possibile tracciare movimenti e differenze di prezzo.

Le app di trading online o mobili, possono anche semplificare il processo di monitoraggio del mercato.

Vale anche la pena sottolineare che gli hedge fund si stanno spostando sempre più nella sfera delle cripto.

Ad esempio, il Trading Hedge Fund di Singapore sta raccogliendo 10 milioni di dollari per un fondo di arbitraggio cripto ed è destinato a entrare a far parte degli oltre 80 cripto hedge fund lanciati.

Esistono più strategie che gli operatori di arbitraggio possono utilizzare per realizzare un profitto, tra cui:

Arbitraggio semplice Comprando e vendendo la stessa moneta immediatamente su scambi separati.

Arbitraggio triangolare. Questo processo implica approfittare delle differenze di prezzo tra tre valute. Ad esempio, acquista BTC in USD, vendilo per fare EUR, quindi scambia nuovamente EUR in USD.

Arbitraggio di convergenza. Questo approccio comporta l’acquisto di una moneta in una borsa in cui è sottovalutato e la vendita a breve della stessa moneta su un’altra borsa dove è sopravvalutato. Quando i due prezzi separati si incontrano in un punto intermedio, puoi approfittare della quantità di convergenza.

Confronta gli exchange e trova tutti quelli che puoi utilizzare per il tuo arbitraggio.

I potenziali benefici dell’arbitraggio


Perché dovresti considerare l’arbitraggio di criptovaluta? Ci sono diversi motivi:
Modo rapido per (potenzialmente) trasformare le tue operazioni in un profitto.
Puoi completare un arbitraggio in così poco tempo che ti porta a completare tutte le operazioni.
Questo offre il potenziale per realizzare guadagni molto più velocemente rispetto a quando si sta adottando l’approccio tradizionale all’acquisto e alla detenzione di criptovaluta prima di vendere in un secondo momento.


Vasta gamma di exchange.

Arbitraggio cripto -Bitcoin Exchange
Bitcoin Exchange – Arbitraggio cripto
Secondo CoinMarketCap, è possibile acquistare e vendere criptovalute su oltre 180 exchange in tutto il mondo.
Con così tanti exchange disponibili, c’è un grande potenziale per una differenza di prezzo.

I mercati cripto sono nella loro fase di infanzia.

Il trading cripto è in gran parte non regolamentato e disgiunto; il trasferimento di informazioni tra exchange è lento.
C’è meno concorrenza rispetto a molti mercati di investimento popolari, ognuno dei quali può portare a potenziali opportunità di arbitraggio.

Le criptovalute sono volatili.

Arbitraggio cryptovalute - Le cryptovalute sono volatili
Le cryptovalute sono volatili – Arbitraggio cripto
Scegli bitcoin o qualsiasi altra criptovaluta commerciale e dai un’occhiata a un grafico che mostra il suo prezzo negli ultimi mesi.
Questo è un ottimo modo per capire quanto possano essere volatili i prezzi di criptazione – e ovunque ci sia la volatilità, c’è il potenziale per le differenze di prezzo tra gli exchange.

 

I rischi dell’arbitraggio cripto

L’arbitraggio cripto sembra semplice in teoria, quindi perché non lo fanno tutti?

Bene, ci sono diversi ostacoli che dovrai superare e rischi che dovrai essere disposti ad accettare per poter operare in modo redditizio:

Regolamenti.

Conoscere il tuo client e le normative possono porre barriere all’ingresso di molti exchange.

Ad esempio, potrebbe essere necessario possedere un conto bancario nello stesso paese in cui è basato un exchange per poter effettuare scambi, oppure potrebbe essere necessario verificare il proprio account (che potrebbe richiedere 24 ore o più) prima che sia possibile operare.

Memorizzazione di monete negli exchange.

Per piazzare scambi di arbitraggio, dovrai memorizzare monete su scambi crittografici in modo che siano pronti per l’uso ogni volta che ne hai bisogno.

Ci sono stati un sacco di esempi di hackeraggio di exchange, per non parlare del furto di denaro da parte di exchange truffa, quindi è necessario essere consapevoli di questo rischio prima di iniziare.

Commissioni di cambio.

Arbitraggio Cryptovalute - Commissioni
Commissioni di Cambio – Arbitraggio Cryptovalute

La maggior parte degli exchange di cripto addebitano commissioni sulle transazioni e talvolta si applicano anche le commissioni di deposito o di prelievo.

Dovrai calcolare queste commissioni nei tuoi calcoli quando determini la redditività di una transazione.

Spesso sono richieste grandi operazioni.

Una volta che si prendono in considerazione i ritardi nell’elaborazione e tutte le commissioni applicabili, i profitti derivanti da operazioni di arbitraggio conclamate potrebbero essere limitati.

Di conseguenza, dovrai spesso acquistare e vendere grandi volumi di cripto per ingrandire i tuoi profitti.

Limiti di prelievo.

Se stai cercando di piazzare grandi cambi, tieni presente che molti exchange limitano l’importo che puoi prelevare dal tuo portafoglio al giorno, quindi potrebbe non essere possibile ritirare le monete che vuoi utilizzare in un affare di arbitraggio proficuo.

Impossibile eseguire l’operazione in tempo.

Un altro rischio con l’arbitraggio è che il mercato si potrebbe muovere contro di voi o potrebbe verificarsi un cambio prima di poter eseguire la vostra operazione di vendita.

Le criptovalute sono altamente volatili, quindi il prezzo potrebbe muoversi rapidamente contro di te nel tempo necessario di trasferire fondi da un exchange all’altro.

Transazioni lente.

Con il recente aumento del volume degli scambi sui mercati globali delle cripto, molte borse hanno faticato a tenere il passo con la domanda.

Vi sono stati numerosi casi di ritardi nel ritiro, che potrebbero essere molto problematici se si desidera trasferire fondi il più rapidamente possibile.

I tempi di transazione possono anche variare a seconda della moneta che stai trasferendo – ad esempio, le transazioni Ethereum (ETH) vengono elaborate molto più rapidamente rispetto ai trasferimenti in BTC.

Rischio di concorrenza.

Man mano che altri trader vengono a conoscenza dei potenziali vantaggi dell’arbitraggio, potrebbe esserci una maggiore competizione per le negoziazioni.

Cose da considerare prima di tentare l’arbitraggio cripto.

Le criptovalute sono complicate e altamente speculative e, come detto sopra, l’arbitraggio ha i suoi rischi.

Dovrai assicurarti di essere pienamente consapevole di tali rischi prima ancora  di eseguire un’operazione di arbitraggio.

Se hai studiato a fondo come funziona l’arbitraggio e capisci i rischi, tieni a mente i seguenti suggerimenti prima di iniziare:

Cerca nuovi elenchi.

Tieni traccia dei forum di cripto e dei siti di notizie per gli annunci di una nuova moneta aggiunta a un exchange.

Se una moneta è stata aggiunta di recente a uno scambio e c’è solo una richiesta limitata di monete su quel sito, potresti essere in grado di trovare un differenziale di prezzo più ampio.

Ti consigliamo la lettura di: Cryptovalute: I 5 Segreti per riconoscere il successore del Bitcoin.

Non trasferire in BTC.

La velocità è essenziale quando si fa questo tipo di trading, quindi il tempo di transazione di BTC potrebbe compromettere le possibilità di fare un commercio proficuo.

Si consiglia di prendere in considerazione l’utilizzo di ETH, che offre invece transazioni più veloci.

Leggi anche l’articolo: Bitcoin la fine della regina delle crypto.

Avere un piano.

Ci sono diverse domande chiave e fattori che devi prendere in considerazione prima di iniziare.

Ad esempio, quanti soldi dovresti mettere?

La differenza percentuale tra i prezzi rappresenterà un’opportunità sufficientemente redditizia?

Riuscirai a mantenere un saldo di monete su più exchange o a trasferire i fondi in base alle necessità, aumentando così i ritardi?

Usa solo exchange fidati

Mentre c’è sempre un certo livello di rischio quando si ha a che fare con un exchange cripto, fate molte ricerche in anticipo per assicurarsi di avere a che fare solo con siti affidabili.

Monitorare il mercato.

C’è una maggiore possibilità di differenze di prezzo durante i periodi di volatilità del mercato, quindi monitorare i mercati cripto per eventuali notizie e sviluppi che potrebbero causare rapidi cambiamenti di prezzo.

Hedge.

Per proteggersi da improvvise mosse di mercato che non sono a tuo favore, vale la pena di leggere le strategie di copertura e come usarle.

Diversificare.

Incanalare i tuoi soldi su un solo exchnage o in una cripto particolare è rischioso. Diversificare i tuoi soldi in giro può aiutare a minimizzare il rischio.

Limita la tua esposizione.

Non operare mai con un importo che è più di quanto puoi permetterti di perdere.

Con così tanti potenziali rischi che potrebbero portare a una perdita, è sempre una buona idea giocare sul sicuro.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments