Affare DISNEY – La Century FOX Inc rilevata per 52,4 miliardi di $

Date:

Share:

L’azienda che creò Topolino si prepara al più grande affare della sua storia

Chi non conosce la Disney? Nessuno. Ma la domanda parallela che si può porre è: chi non conosce i Simpson? Bene, la Disney acquisterà anche i diritti della nota serie di Mat Groening, smembrando così l’impero mediatico e cinematografico di Rupert Murdoch. Il tutto per la modica cifra di 52,4 miliardi di dollari. L’azienda meglio conosciuta come 21st Century Fox Inc, diventerà così di proprietà della Disney, e con essa anche i 13,2 miliardi di debiti.

L’Intento principale è quello di far concorrenza a Netflix

Ci sono dei colossi che avanzano. E con essi certamente Amazon e Netflix. L’intento di questa fusione rappresenta, dunque, un concreto e reale tentativo di contrastare l’avanzata incontenibile dei nuovi del web.

La struttura burocratica dell’accordo sarebbe similare a quella usata da Disney per le acquisizioni di Pixar, Marvel Studios e Lucasfilm. E se tutto dovesse rivelarsi vero, Murdoch  incasserebbe anche una cospicua cifra da questa operazione. Nel 2012 George Lucas cedette a Disney la sua Lucas Film, ricevendo 2,2 miliardi e 37,1 milioni di titoli Disney.

Dal 2012 ad oggi quei titoli valgono una fortuna. Il valore risulta più che raddoppiato.

La Century Fox chiude i battenti?

No, ma cambia rotta. Fox cederà a Disney i film 21st Century Fox e tutte le reti via cavo.

I diritti di tutti i film di loro produzione. Il nuovo gruppo avrà una potenza senza uguali su tutto il pianeta. Ecco come ha accolto la notizia il CEO di Disney, Robert A. Iger: «L’acquisizione di questa stellare collezione di business della Century Fox è segno della crescente domanda dei consumatori per una ricca diversificazione delle esperienze di entertainment, che sono più avvincenti, accessibili e convenienti di quanto non lo fossero prima».

L’operazione, però, prevede anche delle acquisizioni satellitari non indifferenti. Disney porta nel suo gruppo Sky, che appartiene a FOX per il 61%. Assieme a SKY, quindi, arrivano 23 milioni di utenti fra Italia, Irlanda, Gran Bretagna, Germania e Austria.

Dal canto suo, poi, Fox Networks International conta 350 canali in 170 Paesi al mondo. La creazione di una rete mediatica senza eguali.

Prima della chiusura dell’accordo con Disney, però, Murdoch ha deciso di scorporare l’azienda. Le reti Fox News Channel, Fox Business Network e tutti gli altri canali sportivi, entreranno in un nuovo gruppo societario, divenendo un gruppo a se.

L’unico ostacolo è la legge antitrust.

La Giustizia Usa ha di recente bloccato la fusione tra AT&T e Time Warner. I due colossi hanno già deciso di portare il caso in tribunale.

In vista di questa nuova trasformazione aziendale, Bob Iger, CEO di Disney, ha deciso di rinviare il pensionamento di quest’anno al 2021.

Subscribe

━ more like this

Corsi universitari: come studiare ingegneria online?

Gli scenari odierni permettono di valutare, nella scelta del proprio percorso universitario, alternative ai percorsi standard. E una di queste novità, prima riguardanti i...

CMC Markets: opinioni ed esperienza con il broker CFD

CMC Markets (CMC), fondato nel 1989, è un broker consolidato, quotato in borsa e molto apprezzato che si è adattato con successo al panorama...

Credit Default Swap (CDS): cosa sono e perché si utilizzano

Il credit default swap (CDS) è uno strumento finanziario utilizzato per scambiare il rischio di insolvenza di un debitore. In sostanza, il CDS consente...

Pier Paolo Pasolini morte: un mistero lungo cinquant’anni

Pier Paolo Pasolini è considerato uno dei maggiori poeti, scrittori e registi italiani del XX secolo. La sua morte, avvenuta il 2 novembre 1975,...

Investire sul natural gas è possibile? Come si fa?

Il gas naturale (spesso indicato natural gas) è una delle fonti energetiche più importanti al mondo e gli investimenti in questo settore possono essere...