ACCORDO BREXIT, trovata l’intesa tra Unione Europea e Regno Unito.

L'accordo Brexit inizia a prendere forma con il raggiungimento dell'intesa tra i negoziatori delle parti in causa.

0
73

È stato raggiunto l’accordo tra Ue e Regno Unito per una Brexit ordinata. L’annuncio arriva dal presidente della Commissione Europea Juncker.

Arriva la notizia dell’intesa tra i negoziatori dei due schieramenti a margine del vertice tra le forze politiche di UE e Regno Unito. Il premier inglese Boris Johnson ha manifestato la sua felicità per il raggiungimento dell’obiettivo.

I negoziati tecnici proseguono a oltranza, specie per le resistenze interne al Regno in Irlanda del Nord. Nel pomeriggio è in calendario la riunione dei capi di stato e di governo dell’Unione. Secondo Donald Tusk ci sono “i fondamentali”, così da permettere ai leader che si riuniranno di poterlo valutare. Adesso, la palla passerà al parlamento britannico che dovrà esprimersi sabato.

Esultanza in casa europea per l’accordo Brexit con il presidente Juncker che pubblica su Twitter la notizia:

LA QUESTIONE IRLANDESE

Il partito dell’Irlanda del Nord contesta che “allo stato attuale non possiamo appoggiare ciò che viene suggerito riguardo alle questioni doganali e del ‘consent'”. Inoltre, non sarebbe chiaro nemmeno la questione relativa al prelievo dell’IVA nell’Irlanda del Nord.

Il governo di Boris Johnson non ha ancora approvato alcun testo legale e il DUP rimane insoddisfatto del piano. Nella dichiarazione congiunta rilasciata giovedì, gli esponenti di spicco del partito hanno dichiarato che “continueremo a lavorare con il governo per cercare di ottenere un accordo ragionevole che funzioni per l’Irlanda del Nord e protegga l’integrità economica e costituzionale del Regno Unito”, hanno aggiunto Foster e Dodds.